Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Trasformare i vostri cari in diamanti? Si può, anche in Italia!

Pubblicità

Una nota agenzia di onoranze funebri italiana ha lanciato il servizio di “diamantificazione delle ceneri”, che consiste nel trasformare le ceneri di cremazione di una persona cara in un diamante, per avere sempre con sé la persona cara venuta a mancare.

Questo servizio è realizzato dalle onoranze funebri Taffo, e permette di avere dei gioielli speciali ed unici: il colore del diamante dipenderà dalla composizione chimica delle ceneri, ovvero dalla persona, dal suo stile di vita e dall’ambiente in cui essa viveva.

Il diamante verrà realizzato con estrema cura in modo da evitare qualsiasi tipo di contaminazione; non si utilizzeranno additivi, e si farà attenzione anche al semplice contatto con le mani nude degli operatori.

Pubblicità

Questo servizio naturalmente ho sollevato degli accesi dibattiti contrastanti: molti hanno apprezzato l’idea di trasformare il ricordo di una persona cara in un oggetto concreto. Altri però si dicono inorriditi all’idea di dover trattare in questo modo un cadavere, e addirittura il senatore Carlo Giovanardi ha richiesto un apposito disegno di legge per vietare specificamente la diamanificazione delle ceneri dei defunti. Una reazione alquanto eccessiva, se guardiamo ad esempio all’estero dove forme di cremazione non tradizionale sono sempre più diffuse, basti pensare alla trasformazione delle ceneri in fertilizzante che si attua in Giappone.

Taffo non è la prima volta che si trova al centro di una polemica, infatti più volte in passato si è ritrovato in questa situazione a causa delle sue campagne pubblicitarie. Come ad esempio queste qui in basso:

Tra le varie campagne, molte dedicate alla sicurezza stradale, alcuni degli slogan erano “Se hai sonno fermati subito! Meglio riposare in auto che da noi”, “Fai allacciare la cintura anche ai passeggeri, non costringerci a fare gli straordinari”, “Non correre oltre i limiti, noi non abbiamo fretta di vederti”, ma anche quello della promozione del pagamento a rate: “Per pagare e morire c’è sempre tempo”.


Potrebbe interessarti anche...