tronchetto tiramisu il roll piu 2

Tronchetto natalizio al tiramisù: più buono di così non c’è nulla

A Natale, si rispettano le tradizioni: un tronchetto a fine pasto è parte integrante delle feste, così come lo è il tiramisù. Cosa scegliere allora? Entrambi, ovviamente! Per non far torto a nessuno e accontentare davvero tutti, ci siamo noi di Non Solo Riciclo con questa ricetta sfiziosa, golosa, morbida e avvolgente. Una pasta biscotto inzuppata nel caffè, una crema al mascarpone con piccole e croccanti gocce di cioccolato, e una ganache al mascarpone e panna per rifinire il vostro capolavoro.

Tronchetto natalizio al tiramisù: più buono di così non c’è nulla

Procuratevi:

  • per la pasta biscotto:
    • zucchero, 125 g
    • vanillina, 1 bustina
    • uova, 4
    • maizena, 50 g
    • farina, 50 g
    • burro fuso, 50 g
  • per la crema al mascarpone:
    • uova, 4 solo i tuorli
    • mascarpone, 500 g
    • zucchero, 150 g
    • cioccolato fondente, 100 g
  • per la ganache:
    • gelatina alimentare, 3 fogli
    • mascarpone, 250 g
    • zucchero, 50 g
    • cacao amaro in polvere, q.b.
    • caffè,1 tazzina
    • panna liquida per dolci, 100 ml

Risultato? Un dessert da capogiro, vi perderete nel suo vortice.

Curiose di scoprire come procedere? Iniziamo!

tronchetto tiramisu il roll piu 2

Tronchetto tiramisù: preparazione e assemblaggio

Iniziate dalla crema: tagliate il cioccolato a coltello. In un recipiente, sbattete i tuorli e lo zucchero, quindi incorporate il mascarpone e lavorate il tutto con le fruste per ottenere una densità ben soda. Infine, aggiungete le scaglie di cioccolato. Riponete la ciotola in frigorifero, coperta dalla pellicola alimentare fino al momento dell’utilizzo.

Preparate la base: preriscaldate il forno a 190°. Foderate la leccarda con la carta apposita e spennellatela con un filo di burro.

Separate tuorli e albumi. Montate i bianchi a neve. Lavorate i tuorli con lo zucchero e la vanillina, quando il composto risulta denso e spumoso, unite il burro fuso senza smettere di amalgamare con lo sbattitore elettrico. Infine, incorporate la farina. Dovete ottenere un impasto ben uniforme, ora aggiungete gli albumi montati. Utilizzate una spatola ed effettuate delicati movimenti dal basso all’alto. Trasferite sulla placca, livellate la superficie e infornate per 10 minuti.

LEGGI ANCHE:  Polpette di manzo all'orientale: un gusto assolutamente da provare!

Sfornatela e bagnatela con il caffè, quindi arrotolate la pasta biscotto su se stessa, servendovi della carda da forno. Lasciatela raffreddare.

Ora occupatevi della ganache: mettete i fogli di gelatina in acqua freddissima per una decina di minuti. Scolateli e strizzateli perfettamente.

Versate la panna in un tegamino e portatela a sfiorare il bollore. Spegnete il gas, inserite la gelatina. Fatela sciogliere rigirando con un mestolo di legno e lasciatela raffreddare.

In una terrina, lavorate il mascarpone e lo zucchero con lo sbattitore, quindi unite la panna e riponete in freezer per mezz’ora.

È il momento dell’assemblaggio: srotolate il biscotto, bagnatelo ancora con il caffè; spalmate la crema cioccolato e mascarpone e arrotolatelo a forma di tronchetto.

Riprendete la ganache dal congelatore e montatela con le fruste elettriche. Quando risulta ben spumosa, ricoprite il ceppo e riponetelo in frigo per almeno 2/3 ore.

Presentatelo in tavola spolverato di cacao amaro in polvere.

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!