Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Un ottimo trucco per eliminare il cattivo odore dalle tubature

Pubblicità

46443b6166ddad6925fae8ce7b75f9f4

Gli alimenti che finiscono nelle tubature si decompongono causando il cattivo odore delle tubature. E’ uno dei problemi che oltre ad essere presente in cucina, colpisce anche le tubature del bagno. Il ricorso a deodoranti specifici, può risolvere il problema solo temporaneamente, mentre l’impiego di sostanze chimiche, oltre ad essere dannoso per la salute, inquina l’ambiente.

Le cause del cattivo odore

Pubblicità

Detersivi. I detersivi e i saponi che finiscono nelle tubature, rilasciano delle sostanze chimiche che si trasformano in grasso e intaccano le tubature causandone il cattivo odore.

Residui di cibo. Rappresentano la causa principale del cattivo odore. Con il tempo formano degli strati che possono ostruire le tubature. L’adozione di filtri, impedisce ai residui di cadere nel tubo di scarico.

Tubature vecchie. Sono l’ambiente ideale per batteri e lieviti, responsabili del cattivo odore.

Giunzioni. Con il passare del tempi, i giunti si rovinano a causa dell’umidità e della muffa, causando un odore sgradevole.

Come risolvere il problema del cattivo odore

Se volete risolvere il problema del cattivo odore in modo naturale, potete preparare una miscela a base di bicarbonato di sodio e aceto. Questa soluzione permette di eliminare il grasso, i funghi e i batteri, che sono responsabili del cattivo odore delle vostre tubature.

Occorrente:

Pubblicità

* 100 gr di bicarbonato di sodio

* 200 ml di aceto bianco

* ½ litro di acqua calda

Procedimento:

* Riempite una pentola con l’acqua e mettetela sul fuoco; prima che arrivi ad ebollizione, aggiungete l’aceto;

* Versate il bicarbonato di sodio all’interno della tubatura e versatevi l’acqua con l’aceto bianco;

* La reazione del bicarbonato con l’acqua calda, produrrà un effetto effervescente;

* Per almeno un’ora non utilizzate il lavandino, affinché la miscela possa fare effetto. Per un risultato migliore, lasciate agire durante la notte;

* Ripetete una volta a settimana, per tenere lontano i cattivi odori

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...