Un idea fai da te semplice, economica ma davvero strepitosa per la vostra Pasqua.

Tra le più belle ed eleganti decorazioni del periodo natalizio vi sono le luci. Ma le luci, a differenza dell’albero di Natale o del presepe, non sono di per sé un simbolo di questa festività, dunque dovremmo chiederci: “Perché usarle esclusivamente in un periodo limitato dell’anno?”

L’esperienza natalizia ci ha insegnato che delle semplici luci bianche possono trasformare il più insignificante degli oggetti in un complemento d’arredo di alto livello estetico, come nel tutorial che stiamo per presentarvi.

123

Cosa serve

una catena luminosa di luci LED a batteria
tovaglioli bianchi
tovaglioli rosa
un ramoscello
nastro adesivo che si adatti al colore del ramoscello
colla
vaso decorativo
ghiaia
spago
forbici

Come procedere

Iniziamo ad eliminare i ramoscelli in eccesso, lasciando unicamente quelli su cui lavoreremo. Due o tre diramazioni saranno sufficienti per questo progetto.

Dal basso, avvolgiamo il filo di luci LED lungo il ramo. Per fissare il filo possiamo servirci di spago oppure delle classiche striscette di plastica bianca che troviamo nella confezione di sacchetti per il congelatore (o altro ancora).

Andiamo ora a comprare dei fiori. Si scherza ovviamente, perché i fiori li realizzeremo con le nostre mani.

Tagliamo i tovaglioli bianchi e rosa in quattro quadrati della stessa dimensione, dunque sovrapponiamo i tovaglioli e ritagliamo una sola volta.

Pieghiamo a metà il quadrato, così da farlo diventare un triangolo.

Poi, mantenendo il triangolo al centro, pieghiamo in senso obliquo entrambe le estremità.

Ritagliamo la parte superiore con le forbici, in modo da formare una sorta di cono.

Ora possiamo finalmente lasciare: ecco il nostro fiore.

Passiamo della colla al centro del “fiore” per far aderire meglio tutti i tovaglioli, ma facciamo molta attenzione a non strappare!

LEGGI ANCHE:  Natale shabby chic: 20 idee per riciclare e decorare con stile

Con la punta delle forbici facciamo un foro al centro del fiore, che servirà per infilare la singola luce LED.

Questa operazione va ripetuta per ogni fiore che vogliamo fissare sul nostro ramoscello, tuttavia è molto più veloce di quanto possa apparire.

A questo punto possiamo coprire il filo di luci con un nastro adesivo che richiami il colore del ramo. Copriamo completamente il filo, così da nascondere il nostro “trucco”.

Per finire, possiamo riempire di ghiaia un vaso stretto, decorativo, e infilarvi qui il nostro ramo illuminato.

Cosa ne dite? Non è strepitoso???

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...