Un progetto semplice, utile e geniale da realizzare con un semplice pallet

Erbe come basilico, menta, rosmarino e prezzemolo non solo apportano benessere ai nostri piatti con le loro proprietà benefiche, inoltre contribuiscono a migliorarne e risaltarne il gusto. Anche nel settore dei cosmetici sono spesso e volentieri impiegate sia per il loro aroma che per gli effetti positivi che la loro azione ha su pelle e capelli. Avremo capito dunque che si tratta di erbe che non devono mai mancare in casa, soprattutto ora che abbiamo la possibilità di gustarle fresche, direttamente dal vaso… o dal pallet.

Giardino, balcone o terrazzo poco importa, perché il pallet delle erbe aromatiche fresche si sposa alla perfezione in qualsiasi ambiente! Realizzarne uno non è difficile, è necessaria solo un po’ di pazienza e i seguenti materiali e attrezzi:

pallet
piede di porco
chiodi
telo pacciamante
martello
cucitrice
ghiaia
terriccio
piantine di erbe aromatiche
vernice effetto lavagna
gesso

Come realizzare un pallet per erbe aromatiche

alimentos_-_visao_-_beterraba_-_novo

Prima di tutto dobbiamo procedere con la rimozione delle due stecche interiori del pallet, solitamente più strette, lasciando le due all’estremità e quella centrale.

Utilizziamo le stecche rimosse per formare la base dei nostri vasi. Per intenderci, il pallet dovrà stare in piedi, quindi le assi che abbiamo eliminato andranno a costituire la base delle “mensole” – le cui pareti saranno le stecche lasciate intatte. Usiamo chiodi e martello a questo scopo.

Ora usiamo la vernice ad effetto lavagna per dipingere le tre mensole-vaso. Attendiamo che si asciughi bene prima di proseguire con il resto dei lavori.

Il telo dovrà essere ritagliato delle dimensioni adeguate ed usato per foderare l’interno delle nostre mensole-vaso. Serviamoci di una cucitrice per legno.

LEGGI ANCHE:  Vasi di riciclo: una valida ed economica alternativa ai vasi classici

Sul fondo del telo mettiamo della ghiaia, quindi riempiamo con il terriccio e al suo interno piantiamo le erbe aromatiche fresche. Variamo con diversi tipi di erbe.

Il tocco finale è costituito dal gesso, che useremo per scrivere sulla vernice-lavagna il nome delle varie piante. L’effetto visivo sarà davvero gradevole… e in più avremo tutte le nostre erbe a portata di mano!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...