Un tavolino da 5.00 euro IKEA , 16 vecchi CD…. un risultato incantevole.

Il tavolino LACK di IKEA ha avuto un successo strepitoso fin dalla sua uscita sul mercato. Il suo costo è in effetti molto attraente, ma lo stesso tavolino non scherza, con il suo stile minimal rappresentativo del marchio svedese.

Un tavolino LACK costa meno di 5 euro e può essere trovato nei negozi IKEA in tutto il mondo, dunque non sorprendetevi di trovare in un appartamento di New York, di Parigi, di Londra e di Tokyo lo stesso tavolino che avete in casa vostra!

Questa linea di mobili in effetti è interessante, tanto che molte persone hanno la casa stracolma: sotto l’effetto inflitto dalla super offerta hanno acquistato uno, due, tre, quattro LACK.

Image result for Lahmer IKEA-Tisch wird zu funkelnder Mosaikperle mit alten CDs.

La loro utilità non è messa in discussione, tuttavia dopo un po’ il loro aspetto potrebbe stancare. Così come stancano quelle centinaia di cd che abbiamo accumulato nel corso degli anni ’90 e 2000 e di quali ora non sappiamo cosa farcene.

bruco

Unendo le due situazioni cosa possiamo trarne? Semplice: un tavolino LACK sormontato da un “prezioso” mosaico di cd.

In questo video tutorial dalla breve durata vediamo in pochi secondi come realizzare uno stupendo mosaico riciclando i vecchi cd finiti a prendere polvere su una mensola o rinchiusi per sempre in uno scatolone.

Sebbene non vengano più utilizzati (ormai perfino per i computer il lettore cd è optional), i ricordi ad essi legati rendono difficile prendere la drastica decisione di buttarli via. Se siamo in bilico tra una decisione e l’altra, scegliamo una via di mezzo tenendoci i nostri cari dischi, ma trasformandoli per dare loro una vita nuova, nella quale ritrovano la loro utilità.

LEGGI ANCHE:  Come realizzare veri capolavori riutilizzando dei centrini

Image result for Lahmer IKEA-Tisch wird zu funkelnder Mosaikperle mit alten CDs.

Il presente progetto non costa praticamente nulla o, al massimo, una decina di euro per il tavolino LACK e la colla a caldo. Nulla di più. Anche la sua realizzazione è praticamente indolore, anzi, un ottimo modo per rilassarsi realizzando qualcosa di molto particolare.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...