Una delizia siciliana: gli arancini alla mozzarella

Una delizia siciliana: gli arancini alla mozzarella.

Agli arancini (o arancine, le scuole di pensiero divergono) il grande Andrea Camilleri dedicò addirittura il titolo di una raccolta di racconti sulle inchieste del commissario Montalbano (“Gli arancini di Montalbano”). Non a caso, perché gli arancini sono uno dei piatti simbolo della cucina e dell’identità siciliana.

 

L’arancino/a è una palla di riso impanato e fritto, del diametro di circa 10 centimetri, farcito di solito con ragù, piselli e caciocavallo, ma talvolta anche solo con dadini di prosciutto e mozzarella.

Il nome è per via della forma e del colore dorato, che può ricordare appunto le arance, anche se nella Sicilia orientale spesso gli arancini hanno la forma di un cono, a ricordare l’Etna.

Qui di seguito te ne offriamo una versione con la mozzarella. La delizia del palato è assicurata.

Una delizia siciliana: gli arancini alla mozzarella

La ricetta

Gli ingredienti

Gli ingredienti sono questi: 500 grammi di riso Arborio; una bustina di zafferano in polvere; 200 grammi di mozzarella; 100 grammi di farina; quattro uova; un pugno di prezzemolo tritato; quanto basta di olio per friggere; sei cucchiai di pangrattato; sale e pepe q.b.; due cucchiai di parmigiano grattugiato.

Il procedimento

In un tegame grande fai andare il riso con poca acqua salata o con del brodo (circa un litro e mezzo). A metà cottura aggiungi lo zafferano che in precedenza avrai sciolto in una tazza di acqua tiepida. Mescola e fai proseguire la cottura fino a che il riso non è al dente.

Quanto la cottura è terminata, leva il tegame dal fuoco e aggiungi il parmigiano grattugiato. Mescola per bene e poi passa tutto quanto su un piano di lavoro, possibilmente di marmo (così vuole la tradizione siciliana), e stendi con l’aiuto di un cucchiaio affinché il riso si freddi del tutto.

LEGGI ANCHE:  Broccoli impanati al forno: deliziosi e croccanti molto meglio della carne!"

Intanto avrai fatto la mozzarella a dadini, poi avrai rotto le uova e le avrai sbattute con una forchetta. Dividi farina e pangrattato in due ciotole separate. Quando il riso è ben freddo (di solito ci vuole un’ora) lo passi in una ciotola grande e ci aggiungi due uova, il prezzemolo tritato, il sale e il pepe e poi mescoli per bene.

Ora con le mani bagnate prendi dall’impasto circa un cucchiaio e mezzo di riso e ci formi delle palline grandi all’incirca come un uovo. In ciascuna pallina fai un buco in mezzo e lo riempi con un po’ di dadini di mozzarella. È importante che la farcitura alla mozzarella sia ben sigillata dall’impasto di uovo e riso.

Ora passi gli arancini prima nella farina e poi velocemente nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato. Il passo successivo è ovviamente friggere gli arancini in olio abbondante. Quando la superficie risulterà bella dorata, li scoli e poi li asciughi su della carta da cucina.

I tuoi arancini sono pronti.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...