Una moglie riceve in regalo dal marito una torta che raffigura il suo oggetto di maggior desiderio: un gigantesco pacco Amazon

Non si sa se il bel regalo di compleanno che un marito americano ha fatto alla moglie abbia più il senso di un ironico rimprovero o invece di affettuosa sottolineatura per una caratteristica piuttosto appariscente della signora, ovvero la sua “dipendenza” dagli acquisti online.

credit foto

Perché se uno alla consorte regala una torta di compleanno personalizzata a forma di pacco Amazon, i casi sono due: o il marito si è un po’ stufato di dovere mettere mano al portafoglio oppure vuole prendere bonariamente in giro la moglie per la sua mania spendereccia.

La signora in questione si chiama Emily McGuire e di lavoro fa la fotografa.

Una delle sue passioni è fare acquisti su Amazon. In casa sua e del marito Waylon arrivano in media tre pacchi a settimana marchiati con l’inconfondibile contrassegno del colosso fondato da Jeff Bezos, sicché il consorte a un certo punto ha avuto l’idea di celebrare questa sua abitudine in maniera originale e come minimo un po’ diversa dal solito.

credit foto

Per il compleanno di Emily, infatti, Waylon le ha regalato una torta che era la replica esatta di un pacco Amazon, con tanto di codice a barre e di indicazione “Posta prioritaria”.

Sulla torta c’erano nome, cognome e… indirizzo della signora, quest’ultimo debitamente ritoccato per l’occasione, dato che su richiesta di Waylon il bravissimo pasticcere, un vero artista, ha scritto “1234 Birthday Lane. Happy Birthday 2U”.

credit foto

Nota curiosa, il pasticcere si è anche premurato di annotare sul “pacco” che quel collo non era destinato alla spedizione: “Void – Do not mail”.

LEGGI ANCHE:  La figura che vedi per prima, rivela la paura nascosta nel tuo inconscio.

Beh, per la signora McGuire quest’ultimo compleanno è stato senz’altro memorabile. Resta da vedere se il bonario ammonimento maritale abbia avuto il suo effetto.

Ci permettiamo di dubitarne, comprare online è troppo comodo per rinunciarci così facilmente.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...