Usate delle foglie di edera in un calzino e il risultato vi stupirà. Ecco perchè e come fare.

Tutti conoscono l’edera: è una pianta comune che si può trovare su molti muri, nonostante abbia una pessima reputazione a causa della sua tossicità. Nota come pianta ornamentale, pochi conoscono le sue proprietà che la rendono un ottimo detersivo.

1cfe8e8097546add0d4cae8786714a37-800x421

Non è un caso che i suoi estratti siano presenti in molti saponi e detersivi. Acquistare un detersivo a base d’edera implica tuttavia un impatto ambientale negativo importante, dal momento che questi vengono spesso importati dall’India. Eppure l’edera cresce davvero ovunque, probabilmente anche nel nostro giardino, in quello del vicino o a qualche metro da casa!

L’elevata domanda dei paesi occidentali fa sì che tali saponi abbiamo subìto un vistoso aumento dei prezzi anche in patria, tanto che molti indiani hanno difficoltà perfino ad acquistare questo prodotto essenziale per l’igiene. Morale della storia: invece di acquistare saponi e detersivi costosi provenienti da migliaia e migliaia di chilometri di distanza, usiamo ciò che abbiamo da noi.

L’edera contiene saponine tossiche che stimolano proprio l’effetto sapone. In ogni caso è bene  effettuare prima dei test a contatto con la pelle per verificare in anticipo e in modo controllato l’esistenza di eventuali allergie.

Possiamo sfruttare le proprietà di questa pianta unendola all’azione dei classici detersivi per lavatrice, oppure usarla in abbinamento con dell’aceto. Facciamo qualche prova per capire le giuste quantità da impiegare di tutti gli ingredienti per raggiungere il risultato migliore.

L’aggiunta di edera ai detergenti contribuisce alla rimozione di macchie di caffè, vino e inchiostro dai capi bianchi.

Prendiamo una manciata di foglie di edera e strappiamole o tritiamole grossolanamente. Inseriamole in un sacchetto o in un calzino, chiudiamolo e infiliamolo in lavatrice insieme al bucato prima di avviare il ciclo di lavaggio.

LEGGI ANCHE:  Ecco un metodo geniale che impedisce ai vetri della vostra auto di appannarsi. Semplicemente Geniale!!!

Suggerimento: evitiamo di utilizzare le foglie giovani, dal colore più chiaro e brillante, e scegliamo invece quelle più matura con un colore forte per massimizzare l’effetto sapone.

Se le macchie sono particolarmente difficili, uniamo anche un po’ di soda per bucato o del sapone.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...