Il vostro bambino ha lasciato i pennarelli senza tappo e si sono scaricati? Questa idea per riciclarli lo farà impazzire di gioia!

Ai bambini piace disegnare e colorare con i pennarelli ma spesso hanno la cattiva abitudine di non rimettere a posto i tappi, cosicché i pennarelli si scaricano e non colorano più.

come riutilizzare i pennarelli scarichiAnche se insegni loro a rimetterli a posto, qualcuno sfugge sempre e basta qualche ora all’aria aperta per far seccare il pennarello e buttarlo via. Se non volete buttarli, ma fare qualcosa per salvarli in estremis questo è l’articolo che fa per voi! I pennarelli che non colorano possono essere recuperati e riutilizzati prima di buttarli definitivamente via. Come? Possiamo trasformare i pennarelli in acquerelli!

acquarelli fatti in casaIo per prima ho sperimentato questa tecnica quando ero bambina! Ma vediamo ora cosa fare.

trasformare i pennarelli scarichi in acquarelliPrepararli è davvero semplice. Basta riempire una bacinella di vetro con un po’ d’acqua e immergere i pennarelli scarichi. L’acqua nella bacinella inizierà a colorarsi e il colore può essere così riutilizzato per disegnare e colorare. Prima di iniziare a colorare fate scaricare i pennarelli nell’acqua per 2 o 3 giorni. Se invece il vostro bambino vuole colorare subito e non vuole aspettare puoi utilizzarli anche dopo poche ore. Il colore sarà più chiaro ma sarà lo stesso soddisfacente!

bambini e acquarelliUn consiglio? Non fatevi vedere dal vostro bambino mentre preparate gli acquerelli, perché i più furbetti inizieranno a farlo con tutti i pennarelli, anche con i pennarelli che non sono scarichi e vi ritroverete a comprarne davvero tanti nel giro di pochi giorni.

Se volete insegnare al vostro bambino a colorare con gli acquerelli che avete recuperato seguite questa semplice guida. Ecco come fare…

Fissate il foglio ad un supporto rigido in modo da tenerlo fermo e disegnate con la colla i contorni di un’immagine che preferite, in questo caso ho scelto una farfalla. In questo modo il vostro bambino colorerà solo l’interno del disegno senza sbavare con l’acqua contenuta nell’acquerello e senza pasticciare imbrattando tutto il tavolo.
Lasciate che la colla si asciughi.
Spiegate al vostro bambino come colorare. Il colore deve andare a riempire solo lo spazio delimitato dalla colla. Voi potete migliorare poi la colorazione del suo disegno facendo delle sfumature attorno alla colla.
Colorate tutti gli spazi del disegno.
Una volta che gli acquerelli si saranno asciugati con un pastello si possono tracciare i particolari…
Ed ecco che il capolavoro è ultimato! Che ve ne pare? Divertitevi anche voi con i vostri bambini, li renderete davvero felici!
Invece per i pennarelli che colorano potete divertirvi lo stesso realizzando lo stesso effetto ad acquerello. Vi basterà una busta per alimenti e dell’acqua. Seguite il video passo dopo passo e vedete l’effetto finale. Davvero geniale!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...