2 trucchi segreti per una pasta frolla a regola d’arte.

2 trucchi segreti per una 2

Vi sveliamo 2 trucchi segreti che renderanno la vostra frolla inimitabile ed indimenticabile. È la base di crostate e biscotti farciti, si accompagna magnificamente a creme, frutta fresca, marmellate; friabile e delicata.

Noi di Non Solo Riciclo abbiamo presentato molte ricette a base di questo impasto (ricetta frolla) e molte variazioni sul tema (pasta frolla aromatizzata), scegliete la vostra preferita e mettetevi all’opera per realizzarla. Esistono anche versioni aromatizzate che possono fare al caso vostro (frolla alla nocciola).

E poi? Arriva il momento cruciale, quello in cui bisogna cuocerla! Ecco i consigli per una riuscita perfetta! Curiose? Iniziamo!

2 trucchi segreti per una 1

2 trucchi geniali per una pasta frolla a regola d’arte

Il momento clou per una frolla deliziosa è sicuramente quello relativo alla sua cottura: non deve essere troppo cotta né, tanto meno, troppo cruda! Inseritela nel forno già caldo a 180° per una ventina di minuti circa nel caso della crostata, per 12 se avete realizzato dei biscotti.

Se volete cucinarla in bianco, ossia senza farcitura alcuna, cosa indispensabile ad esempio se preparate una torta con frutta fresca, servitevi di uno stampo a cerniera. Ungetelo con il burro, sistemate la frolla facendola aderire perfettamente al fondo e ai bordi, quindi con il mattarello, eliminate l’eccesso. Ora ritagliate un cerchio di carta da forno della dimensione della torta e sistematelo sopra l’impasto. Cospargetelo di legumi secchi: lenticchie, fagioli, ceci, piselli. Controllate la cottura e quando vedrete dorarsi i bordi, estraetela, eliminate la carta e i legumi, e infornate per altri 5 minuti.

Eccovi una base per la crostata perfetta! Ma non finisce qui!

2 trucchi segreti per una 2

Un altro momento molto delicato è quello della farcitura: il rischio è quello di ammorbidire eccessivamente l’impasto e renderlo molliccio, rovinando così la preparazione. Anche in questo caso, vi basterà seguire il nostro consiglio per assicurarvi una riuscita da manuale: dovete “impermeabilizzare la frolla”. Come? Semplicissimo, una volta sfornata, spennellatela con un albume montato a neve e rimettetela in forno per 1 minuto.

LEGGI ANCHE:  Sbriciolata di Mele: veloce da preparare, deliziosa e croccante!

Se la vostra ricetta prevede un ripieno alla crema, potete sostituire il bianco d’uovo con cioccolato fuso, in questo caso, lasciate la base riposare in frigorifero prima di guarnirla.

Il risultato non vi deluderà!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...