Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Ecco le 5 abitudini (inutili) che non fanno bene alla salute di lei

Ci sono alcune cure e pratiche di pulizia ricorrenti che potrebbero essere pericolose per la nostra salute intima. E’ importante agire sempre in modo corretto e sano. Proprio per questo abbiamo elencato 5 pratiche che spesso facciamo in malo modo e i consigli per correggere questi comportamenti.

1. L’epilazione


20140319141258-0120242424242422
In genere la depilazione può essere fatta in 5 modi: la lametta, il rasoio elettrico, la ceretta, il silk epil ed il laser. Vi consigliamo di rimuovere i peli solo all’inguine per evitare piccole lacerazioni e disidratazione nella zona più delicata.
– La lametta è il metodo che viene scelto più frequentemente, poiché è indolore e veloce. La sua durata però è limitata, dopo qualche giorno ecco che i peli ricompaiono. Prima di effettuare questo tipo di depilazione applicate uno scrub 2-3 ore prima della depilazione, in modo da non irritare la pelle. Inoltre prima di passare la lametta insaponate la parte interessata. Non passate mai la lametta a secco e successivamente applicate una crema idratante.
– Il rasoio elettrico non è altro che la versione elettrica della lametta, infatti è un apparecchio che taglia il pelo dalla superficie. E’ anch’esso indolore e di durata limitata. Seguite gli stessi consigli dati precedentemente per la lametta.
– La ceretta è il metodo più efficace e più duraturo (3-4 settimane), anche se doloroso. Potrete effettuarla con le strisce depilatorie già pronte, il rullo con la cera o la ciotola con la cera che si utilizzava tempo fa. Le strisce già pronte non tirano il pelo perfettamente, quindi vi consigliamo il rullo. La cera presente nel rullo viene riscaldata e viene applicata sulla zona interessata asciutta, ci si può aiutare anche con del talco. Nelle ore successive allo strappo, non applicate nulla, solo acqua fresca.
– Il silk epil che consiste nel far passare un apparecchio sulla zona interessata, è doloroso. Non va utilizzato sulla pelle umida o pelle su cui è stata applicata una crema. Anche in questo caso nelle ore dopo non applicate niente.
– Il laser si effettua solo in centri specializzati, il più duraturo in assoluto. C’è bisogno di sottoporsi a molte sedute prima di liberarsi dei peli.

2. Il sapone intimo

download (11)La nostra vagina necessiterebbe per la pulizia semplicemente di acqua. Utilizzare saponi delicati e soffici è consentito solo per le parti esterne. Infatti molti saponi possono irritare i tessuti più sensibili, possono disidratare e sbilanciare l’equilibrio a livello vaginale.
Anche effettuare delle lavande vaginali porta allo squilibrio della flora vaginale, uccidendo sia batteri cattivi che buoni. E questo causa un aumentato rischio di contrarre infezioni.

3. Tamponi vaginali

images (7)I tamponi vaginali seppur utilizzati per la loro comodità portano a secchezza e piccole lacerazioni all’interno della vagina. Questi non causano gravi disturbi a lungo termine, a parte la rarissima sindrome di shock tossico.

4. Biancheria intima in tessuto sintetico

ClioMakeUp-Come-Allargare-i-PantaloniAnche se può suonare strano, anche la vagina respira. Se indossiamo dei pantaloni troppo stretti, tessuti che impediscono la traspirazione o se non cambiamo il costume bagnato in estate tenendolo più del dovuto, si possono creare le condizioni ideali per lo sviluppo di infezioni batteriche o da funghi.

5. Rapporti non protetti

donna-e-preservativoI rapporti non protetti espongono a un gran numero di malattie. Quindi quello che vi consigliamo è di farlo sempre con le dovute precauzioni.

E’ bene correggere queste pratiche intime scorrette per tutelare la propria salute.


Potrebbe interessarti anche...