7 sintomi di una carenza di acido folico e cosa fare per rimediare

7 sintomi della carenza di acido folico

7 sintomi di una carenza di acido folico.

L’acido folico è una sostanza indispensabile alla sopravvivenza e va assunto necessariamente con l’alimentazione, perché l’organismo umano non è capace di sintetizzarlo da solo.

I termini “folacina” e “acido folico” sono sinonimi, ma qualche volta l’acido folico viene anche chiamato vitamina B9.

Si tratta in buona sostanza della forma sintetica della folacina, che in natura si trova in una serie di alimenti.

Per esempio: verdure a foglia verde (spinaci, asparagi, lattuga); legumi (piselli, fagioli); frutta secca (noci, mandorle); frutta fresca (fragole, arance, kiwi); fegato, uova.

Insieme alla vitamina B12 l’acido folico è essenziale per la produzione dei globuli rossi, sicché una mancanza patologica di folacina può determinare una condizione di anemia.

l’acido folico è anche indispensabile per il buon funzionamento del sistema nervoso. Inoltre è essenziale per le donne in stato interessante: combatte l’insorgere di eventuali malformazioni nel bambino.

7 sintomi della carenza di folacina

La mancanza di acido folico si può tradurre in tutta una serie di sintomi. Per esempio:

Stanchezza, debolezza, diarrea, inappetenza, mal di testa, palpitazioni, sensazione di fastidio alla lingua.

Più in particolare, un insufficiente apporto di acido folico può dare anche queste altre manifestazioni.

Ulcere in bocca o lingua gonfia. La lingua si arrossa e diventa gonfia e possono comparire lesioni nella bocca.

Alterazione del senso del gusto. All’improvviso i cibi sembrano perdere sapore.

Problemi intestinali o di stomaco. L’anemia può dare problemi intestinali. Indigestione e diarrea sono piuttosto frequenti tra chi soffre di carenza di acido folico.

Healthy food clean eating selection: fruit, vegetable, seeds, superfood, cereals, leaf vegetable on gray concrete background copy space

Stanchezza cronica e debolezza. I globuli rossi portano ossigeno in tutto il corpo. Come detto, l’acido folico è implicato nella produzione dei globuli rossi: se manca siamo stanchi e deboli.

LEGGI ANCHE:  Per cortesia, ogni tanto staccati dal cellulare perchè stai danneggiando tuo figlio. Leggi questo studio cosa dice!

Fiato corto, vertigini. Due sintomi anche questi molto comuni tra chi soffre di carenza di acido folico.

Dolori alle articolazioni.

Problemi cognitivi: una carenza di acido folico può dare difficoltà di concentrazione.

Se vi riconoscete in qualcuno di questi sintomi, consultate subito un medico, ma per intanto può essere molto utile cominciare a consumare qualcuno degli alimenti che abbiamo ricordato sopra (spinaci, fagioli, fegato e così via).

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...