7 sintomi che indicano un alto livello di zuccheri nel sangue

A colazione una merendina o dei biscotti, a metà mattinata una barretta al cioccolato, nel pomeriggio una fetta di pane e nutella, nel dopocena qualche un po’ di cioccolato o qualche biscotto da consumare durante la visione di un film. La vita è deliziosa, no?

sugar-1692214_640

I dolci sono buonissimi, fantastici, allietano le giornate… be’, almeno questa è l’apparenza. Purtroppo, l’eccessivo consumo di zucchero influisce in modo estremamente negativo sulla nostra quotidianità, forse in modo ben diverso da quel che pensiamo.

Comunemente ciò che induce a porre un limite al consumo di dolci è l’aumento di peso, tuttavia questa è solo una delle tante conseguenze, forse la meno drammatica. Vediamo quali sono.

I sette sintomi del consumo eccessivo di zucchero

Fatica

Per qualche strano motivo si associa il consumo di zucchero ad un’iniezione istantanea di energia: in realtà è l’esatto contrario. Lo zucchero finisce rapidamente nel sangue, motivo per cui ci si può sentire inizialmente più energici. Questa fase dura però pochissimo tempo e, una volta terminata, non solo non saremo più attivi… per di più ci sentiremo estremamente affaticati, oltre ad avere problemi di concentrazione. Per uno snack preferiamo una mela, che fa bene alla salute e al peso!

Difficoltà di concentrazione

Come anticipato prima, lo zucchero è uno dei principali responsabili dei problemi di concentrazione: ecco perché dopo aver consumato un pasto sentiamo l’irresistibile bisogno di “staccare”. L’improvviso e notevole cambiamento dei livelli di zucchero nel nostro sangue porta un deficit cognitivo che può portarsi per diverse ore, capace di influenzare il resto della giornata.

Un circolo vizioso

Il consumo di zucchero causa in un certo senso gli stessi effetti del consumo di droga. Quando eccediamo con i dolci per un lungo periodo, il nostro livello di tolleranza al glucosio aumenta costantemente, e insieme a questo cresce anche il nostro desiderio di alimenti dolci. Più si consuma zucchero più ne avremo bisogno. Un circolo vizioso dal quale è veramente difficile uscire e che a lungo termine scatenerà conseguenze molto gravi, come il diabete e disturbi cardiovascolari.

LEGGI ANCHE:  17 alimenti prodotti in Cina che non dovresti mai consumare

Aumento di peso

Questo è la classica conseguenza riconosciuta dalla totalità delle persone. Si tratta della più visibile e dunque della più temuta ma, come abbiamo visto, non è la sola. I jeans cominceranno a calzare più stretti nel giro di poco tempo, basta appena qualche giorno per riscontrare i primi gonfiori. Inoltre, come indicato nel paragrafo precedente, riprendere una dieta sana e dimagrire potrebbe non essere così semplice.

Drogati di zucchero

Non è facile da credere, eppure diversi studi clinici hanno dimostrato che l’effetto di dipendenza dello zucchero è addirittura superiore a quello della cocaina. Lo zucchero crea dipendenza, lo fa rapidamente e, proprio come l’altra “polvere bianca”, tornare alla normalità richiede un percorso durante il quale stress e nervosismo non mancheranno.

Raffreddore e influenza

Ebbene sì, il consumo eccessivo di zucchero è responsabile di continui raffreddori e influenze. Se nelle stagioni fredde ci ammaliamo spesso, riflettiamo sul nostro stile di vita e in particolare sulla nostra dieta: lo zucchero in eccesso causa l’indebolimento del sistema immunitario, dunque saremo più esposti alle malattie.

Problemi di pelle

Anche la pelle ne risente degli alti livelli di zucchero nel sangue. Tra i problemi riscontrati vi sono acne, eczema e rosacea. Altre conseguenze sono la pelle secca o, al contrario, molto grassa.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...