Allergia, che tortura! Ecco i migliori 8 antistaminici naturali

Appena arriva la primavera, ecco che molti iniziano ad accusare i primi sintomi di allergia ai pollini! 

Prurito, rinite, starnuti, occhi arrossati, e così via. Ecco come alleviare i sintomi con gli antistaminici naturali.

Scopriamo quali sono i migliori.

Antistaminici naturali: una utile soluzione per chi soffre di allergie primaverili.

 

Perilla

La perilla frutescens è una pianta erbacea annuale coltivata da secoli in oriente come pianta aromatica, ornamentale e per trattare diversi disturbi. Una delle più importanti proprietà della perilla è quella di essere un ottimo antistaminico naturale, consigliato soprattutto in caso di riniti, dermatiti, congiuntiviti e per tutti gli altri disturbi dovuti all’arrivo della primavera.

Il merito delle sue proprietà è dovuto alla presenza di flavonoidi. La perilla, stimola naturalmente l’interferone, riequilibrando la risposta del sistema immunitario, durante le reazioni allergiche. Per essere efficace, essa va assunta per almeno un mese.

Ribes nero

Il ribes nero è un ricettacolo di proprietà curative e può essere usato come integratore, per contrastare i problemi cardiovascolari e, soprattutto, per il trattamento delle allergie.

Va assunto sotto forma di gocce. È adatto anche in caso di allergia alle graminacee.

Vitamina C

La vitamina C è contenuta soprattutto in frutta e verdura. Aiuta a rafforzare il sistema immunitario, ma riduce anche il rilascio di istamina nell’organismo. Può essere assunta con l’alimentazione, consumando gli alimenti che ne contengono di più.

Ortica

L’ ortica può essere assunta come antistaminico naturale, sotto forma di decotto. Per prepararlo, basta aggiungere 30 grammi di foglie di ortica fresca, in un litro di acqua. Fate bollire per circa venti minuti, lasciate intiepidire e filtrate.Questo decotto è utile per alleviare il prurito e per migliorare l’aspetto di pelle, capelli, unghia e ossa.

LEGGI ANCHE:  Peso ideale dei bambini dalla nascita ai 15 anni: ecco come calcolare il peso giusto

Basilico

Il basilico può essere usato come antistaminico naturale, sotto forma di infuso può essere applicato sulle eruzioni cutanee causate dall’allergia, per alleviare il prurito. Anche in questo caso fate bollire 30 grammi di foglie (essiccate) in un litro di acqua.

Rooibos

Il tè rooibos è una bevanda tradizionale del Sud Africa. Questo tè rosso allevia l’insonnia, il nervosismo, forme lievi di depressione, gli spasmi dello stomaco (coliche comprese), la costipazione e i sintomi allergici

Camomilla

La camomilla come antistaminico naturale può essere consumata ogni giorno, per alleviare i sintomi più comuni, aggiungendo un cucchiaino di miele, o si possono preparare impacchi con l’infuso. Per preparare l’impacco, mescolate tre gocce di olio essenziale di camomilla in mezzo litro d’acqua e applicate sugli occhi.

Zenzero

Lo zenzero è adatto soprattutto quando la rinite vi tormenta tanto. Lo zenzero può alleviare i sintomi dell’allergia, grazie alle sue proprietà antiflogistiche e antistaminiche. Possiamo consumarlo sia come tisana, aggiungendo un pezzo di radice di circa 2,5 centimetri in acqua bollita o lo si può aggiungere grattugiato fresco, ai nostri piatti.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...