Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Automassaggio viso antirughe: un metodo sicuro con risultati immediati!

Pubblicità

Avete mai sentito parlare dell’automassaggio viso anti-age? Forse non sapete che bastano pochi minuti al giorno, per ottenere ottimi risultati fin da subito. L’ultima frontiera in fatto di skin care anti età, infatti, proviene dal lontano Oriente, precisamente dalla Corea. Volete sapere come agire? Procediamo per gradi: all’inizio potrebbe sembrarvi lungo e complicato, ma una volta memorizzati i movimenti, i gesti da compiere diventeranno quasi automatici, con gran beneficio per il vostro aspetto!

Automassaggio viso

Automassaggio viso: un po’ di anatomia!

Pubblicità

Sapete bene quanto sia importante tenere il corpo in movimento, perché questo principio non dovrebbe essere valido anche per il viso? I muscoli, infatti, vanno nutriti con il giusto apporto di proteine e allenati con tecniche precise perché possano rimanere elastici, garantendo un ottimo sostegno al tegumento (la pelle!) che li riveste. Abbiatene cura e stimolateli con esercizi mirati per richiamare il sangue, il volto parrà subito tonificato e fresco!

I muscoli mimici sono in totale 36 e si dividono in 5 regioni:

  1. la regione epicranica: consente il movimento delle sopracciglia,
  2. la regione auricolare: con i muscoli che circondano le orecchie l’essere umano può compiere solo movimenti quasi impercettibili,
  3. la regione orbitaria: permette di sbattere le palpebre e di chiudere gli occhi o di mantenere lo sguardo fisso su di un punto,
  4. la regione buccale: è l’area che circonda la bocca ed è la più ricca di muscoli,
  5. la regione nasale: autorizza le narici a restringersi e a dilatarsi.

Per una risata “scomodiamo” ben 12 di questi muscoli! Manteniamoli in forma, e le rughe non avranno la meglio!

Automassaggio viso

La skincare per tonificare.

La tecnica del massaggio facciale auto indotto apporterà numerosi benefici, tra cui:

Pubblicità
  • stimolazione dei muscoli del viso,
  • miglioramento della circolazione,
  • aumento dell’elasticità della pelle,
  • diminuzione della visibilità delle rughe.

Prima di cominciare, detergete a fondo la pelle, liberandola dalle impurità. Idratatela con la crema abituale, mixandola con qualche goccia di olio di Argan, che la nutrirà e renderà più scorrevole la manipolazione. Non scordatevi mai il décolleté. Stendete la lozione sul collo dal basso verso l’alto: partite dalle clavicole e arrivate fino al mento, prima con movimenti circolari ai lati del collo, “tirando” poi la pelle verso l’alto.

Automassaggio viso

L’automassaggio viso suddiviso per fasi.

Procedete, ora, con i massaggi che lavorano sui punti di pressione, la tecnica migliore per ottenere risultati anti età sulla pelle del viso. Variate l’intensità, cercando di individuare i nodi giusti su cui insistere.

Fase 1: Con indice e medio, premete leggermente le tempie, nello spazio tra le sopracciglia e l’attaccatura laterale dei capelli; stirate la pelle dall’inizio delle sopracciglia verso l’esterno, per arrivare verso l’alto. Con i pugni chiusi, poi, insistete sulla zona delle sopracciglia ripetutamente, verso il centro della fronte.

Fase 2: Con il dito indice, premere ai lati del naso più volte, salite verso le sopracciglia e poi ancora più in alto, verso l’attaccatura dei capelli.

Fase 3: Stirate le rughe naso-labiali posizionando l’indice e il medio ai lati della bocca e tirando delicatamente verso l’esterno e verso l’alto (fino agli zigomi). Disegnate poi dei cerchi a partire dallo zigomo, per arrivare fino alle tempie.

Pubblicità

Automassaggio viso

Fase 4: dirigetevi sul mento: fate dei piccoli cerchi da questa zona lungo tutta la mandibola e arrivate fino alle orecchie. Usate il dito medio e indice insieme per passare delicatamente lungo tutto il contorno del viso, come a delineare il perimetro della mascella. Fate un po’ di pressione, ma senza esagerare.

Fase 5:  Per terminare, fate un massaggio drenante e rilassante partendo dai lobi: scendete lungo il collo fino alle clavicole con le mani bene aperte.

Ripetete tutte le sequenze sempre tre volte, al mattino e alla sera… vi basterà una settimana per vedere i primi significativi cambiamenti!

 


Potrebbe interessarti anche...