Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Black mask fai da te: la soluzione per liberarvi dalle imperfezioni.

Pubblicità

La black mask è una maschera viso, originaria dell’Oriente, che permette di eliminare imperfezioni e impurità grazie al suo ingrediente magico, il carbone vegetale, e alla sua azione peel off! Il carbone vegetale, infatti, è in grado di pulire in profondità i pori e di assorbire il sebo.

A differenza di tutti gli altri impacchi non si toglie sciacquando il viso! Una volta stesa sulla pelle si indurisce, creando una vera e propria pellicola che bisogna tirare via con moltissima delicatezza! Grazie a questa sua caratteristica è in grado di estirpare punti neri e cellule morte, rendendo l’incarnato pulito e luminoso!

La vostra pelle tornerà liscia, purificata, morbida e luminosa fin dal primo utilizzo. Per fare in modo che i risultati siano davvero visibili dovete applicarla con costanza e minimo tre volte al mese!

Pubblicità

Ma è possibile realizzarla a casa, fai da te?
Assolutamente ! Curiose? Iniziamo!

Black mask

Black Mask fai da te: ricetta, utilizzo e consigli.

Per questa ricetta, procuratevi:

  • latte, 3 cucchiai
  • acqua, 1 tazza
  • colla di pesce, 3 fogli
  • carbone vegetale, 3 compresse

Riempite una tazza di acqua e aggiungete in ammollo i 3 fogli di colla di pesce, così da ammorbidirli. Lasciate riposare e passare alla preparazione del carbone.

Prendete le compresse di carbone vegetale e sbriciolatele fino ad ottenere una polvere, quindi trasferitele in una ciotola.

Pubblicità

Riempite un pentolino con il latte e scaldatelo, non dovete portarlo ad ebollizione, l’importante è che sia ben caldo! Arrivato a temperatura, aggiungete la colla di pesce ben strizzata e mescolate fino a quando non si sarà sciolta completamente!
Ottenuto un composto liscio e liquido, versatelo nella ciotola dove avete inserito il carbone in polvere e continuate a mescolare bene. Evitare la formazione di grumi, deve diventare una maschera omogenea e nera! Lasciatela intiepidire!

Stendetela sul viso ma solo sulla zona T, ovvero sulla fronte, sul naso e sul mento! Evitate le guance e le zone più delicate come contorno occhi e bocca poiché il peel off è leggermente abrasivo e rischia di irritare le parti più sensibili.

Lasciatela in posa per circa mezz’ora, dovrà indurirsi lentamente fino a diventare solida.
Togliete tirandola via piano piano partendo sempre dal basso verso l’altro.
Sciacquate il viso con acqua tiepida e massaggiatelo con una buona crema idratante!

Per migliorarne i risultati, prima di realizzare la black mask fate una sauna facciale o una bella doccia calda, così il vapore aprirà i vostri pori e sarà più semplice eliminare le impurità!

 


Potrebbe interessarti anche...