Canarino: una bevanda speciale per digerire durante le abbuffate natalizie!

Il canarino è un digestivo sano e naturale, realizzato con semplicissimi ingredienti: acqua, limone e alloro.
Questa bevanda è famosa poiché, consumata dopo un grande pranzo o una vasta cena, elimina in un batter d’occhio la sensazione di pesantezza alla pancia. Ma non solo, è anche in grado di accelerare il metabolismo e di contrastare la nausea.

Sopratutto la sera, andare a dormire con lo stomaco pieno è dannoso per la nostra salute.

Protagonista di questa ricetta è la scorza del limone, un vero toccasana per l’organismo. Fondamentale quindi, acquistarne di non trattati con sostanze chimiche e pesticidi ma biologici, poiché la buccia non sarà gettata ma verrà utilizzata interamente.
Per un consumo corretto, gustatelo caldo e, se il sapore vi risulta troppo aspro, potete aggiungere un cucchiaino di zucchero o di miele per addolcirlo.
Invece dell’alloro, potete benissimo aggiungere la salvia o la menta, sarà ancor più gustosa!

Ecco il segreto che vi permetterà di superare ogni abbuffata senza preoccupazione! Curiose? Iniziamo!

canarino

Canarino: ingredienti e preparazione.

Per questa ricetta, procuratevi:

  • acqua, 1 litro
  • limoni, scorza q.b.
  • alloro, q.b.

Per prima cosa, procuratevi un po’ di limoni, a seconda di quante bevande volete preparare e lavateli con cura. Visto che la buccia si consuma, è fondamentale rimuovere ogni residuo di sostanza chimica.

Successivamente, tagliate la scorza utilizzando un pelapatate o un coltello. Fate attenzione a non utilizzare anche la parte bianca, poiché renderà la vostra bevanda troppo amara.

A questo punto, prendete un pentolino e versate dentro il litro d’acqua. Portate ad ebollizione e, nel mentre, preparate le tazze con dentro un po’ di foglie d’alloro e un po’ di buccia a pezzi.
Quando l’acqua sarà bollente, toglietela dal fuoco e versatela nelle tazze, lasciando la bevanda in infusione per circa 10 minuti. Trascorso il tempo d’attesa, filtratela con un colino e aggiungete, se preferite, un dolcificante! Servitela calda e buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...