Capelli biondi: come farli a casa propria in modo naturale ed economico!

Che abbiate i capelli biondi, castani o rossi, non è importante! Se siete qui è perché desiderate ottenere dei riflessi più chiari! Probabilmente però non volete attendere che il sole estivo provveda a creare quell’effetto vacanza che dona tanto alla vostra chioma! E sicuramente detestate dover ricorrere a prodotti chimici per il giustificato rischio di danneggiare il fusto!  Ecco, allora, la ricetta fai-da-te più sicura che potreste desiderare, economica, semplice e dai risultati straordinari. Il segreto consiste nell’utilizzo di soli prodotti naturali che nutriranno la vostra capigliatura senza danneggiarla. Siete curiose di sapere come realizzarla? Iniziamo?

Capelli biondi

Come avere capelli biondi: gli ingredienti naturali.

Per ottenere capelli biondissimi, dovrete necessariamente decolorarli! Se lo farete seguendo questa ricetta assolutamente naturale, non correrete il rischio di danneggiare la fibra e ritrovarvi una chioma spenta e desquamata. Avrete riflessi lucenti e si creeranno da soli! Il procedimento è molto semplice e non richiede particolari applicazioni e passaggi. I tempi di posa sono ragionevoli ed il risultato è assicurato.

Cominciamo dagli ingredienti, procuratevi:

  • 1 cucchiaio di miele,
  • 80 g di cassia, (l’henné neutro per intenderci),
  • 240 ml di acqua calda,
  • 1 cucchiaio di olio di sesamo,
  • Il succo di ½ limone,
  • infuso concentrato di camomilla.

Per quanto riguarda l’ultimo punto, il consiglio è quello di utilizzare i fiori essiccati, non le bustine, e lasciarli in infusione per almeno mezz’ora: dovete ottenere un composto denso e pastoso, simile allo yogurt. La quantità necessaria non è riportata perché varia a seconda della lunghezza dei capelli. Regolatevi così: su un taglio medio, utilizzate mezza tazzina da tè.

Infine, se desiderate ottener un biondo caldo, aggiungete 10 g di cannella.

LEGGI ANCHE:  20 idee di artigianato facile per il vostro Natale - Decorazioni natalizie

Il procedimento.

Questo tipo di decolorazione andrebbe applicata sui capelli asciutti, anche non perfettamente puliti. Portate ad ebollizione l’acqua, versatela in un contenitore e aggiungete il cucchiaino di miele, che esposto all’aria, libera gradualmente perossido di idrogeno e funge da schiarente naturale. Appena il composto si sarà intiepidito, aggiungete mano a mano tutti gli altri ingredienti fino ad ottenere una miscela densa ed omogenea. Applicatela partendo dalle radici fino alle punte sull’intera chioma (o, se preferite, usate un pettine a denti larghi per schiarire solo alcune ciocche). Lasciatela in posa per un’ora almeno; procedete, poi, al risciacquo… ora godetevi la vostra meravigliosa capigliatura bionda come il grano!

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!