Ecco come preparare l’acqua di carciofo per ridurre gli zuccheri, colesterolo, acido urico e…

Il carciofo è un ortaggio molto ricco di vitamine, sali minerali e antiossidanti, ma anche fibre, carboidrati e proteine, importanti per la nostra salute. E’ uno degli alimenti più completi di nutrienti.

vassoio-di-carciofi-500x334L’acqua di carciofo ha una proprietà depurativa, favorendo l’eliminazione di sostanze e tossine che alterano il nostro organismo. Ma vediamo i suoi benefici.

Riduce i livelli di zucchero nel sangue

misuratore-di-glicemia-500x334Il carciofo contiene una sostanza l’inulina, un carboidrato che viene metabolizzato lentamente, favorendo la trasformazione dello zucchero in energia. Regola i livelli di glucosio e di secrezione di insulina nel sangue. Utile quindi per chi soffre di diabete.

Tiene sotto controllo il colesterolo

download (9)Questo ortaggio contiene un’alta quantità di fibre, vitamina C e fitosteroli che aiutano a ridurre i livelli di colesterolo cattivo, aumentando invece il colesterolo buono. Inoltre contiene un’altra importante sostanza, la cinarina, che regola la secrezione biliare e stimola la digestione dei grassi, evitandone così l’accumulo.
Grazie poi al suo alto contenuto di flavonoidi, ad attività anti-infiammatoria riduce il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.

Favorisce l’eliminazione dell’acido urico

Accumulo-di-acido-urico-nei-piedi-1-500x334Il carciofo contiene acido caffeico e linoleico, due sostanze che aiutano a ridurre i livelli di purine nel sangue, attivano la circolazione e stimolano l’eliminazione dell’acido urico.
Ha anche una azione diuretico, aiuta ad eliminare i liquidi in eccesso, e allevia i sintomi infiammatori come l’artrite e la gotta.

Protegge la salute epatica

disintossicare-depurare-fegatoI carciofi offrono un’ottima protezione al fegato, stimolando il suo corretto funzionamento. Proprio per questo i carciofi sono consigliati alle persone che soffrono di malattie epatiche come la cirrosi epatica.
Consumare l’acqua di carciofo velocizza il recupero epatico perché fornisce ad esso tutte le sostanze nutritive fondamentali per il suo buon funzionamento.

LEGGI ANCHE:  Olio di bergamotto: proprietà per una pelle di seta, ma non solo...

È digestivo

donna-che-si-tocca-lo-stomaco-500x334Per il suo alto contenuto di fibre, il carciofo stimola anche la digestione ed acome il gonfiore e l’acidità gastrica. Inoltre stimola la motilità intestinale e contrasta la stitichezza.

Come si prepara l’acqua di carciofo?

Preparare-lacqua-di-carciofo-500x334L’assunzione di questa bevanda offre molti benefici. E’ importante scegliere carciofi sami e biologici.

Ingredienti
– 3 carciofi di grandezza media
– 1 litro di acqua

Preparazione
Lavate bene i carciofi, divideteli e tagliate la parte finale del gambo. Fateli bollire in un litro di acqua per circa 15 minuti. Togliete dal fuoco e lasciateli riposare. Raccogliete poi tutta l’acqua di carciofo dalla pentola.

Usi
E’ consigliabile bere un bicchiere di acqua di carciofo prima di colazione e uno prima di pranzo per circa 3 settimane. Potrete consumarlo sia caldo che freddo e conservatelo in frigo massimo sino una settimana. Poi occorrerà preparare di nuovo quello fresco.

Ricordate:
Le persone che soffrono di allergia devono essere più caute nel consumo di questa bevanda.
Se soffrite di qualsiasi tipo di ostruzione o colelitiasi evitate di bere questa bevanda.
Rispettate le dosi raccomandate sopra.

Biologa Nutrizionista: Maria Leonardi

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...