Che cos’è il macis e perché fa bene: scopri questa spezia esotica

macis

Che cos’è il macis e perché fa bene: scopri questa spezia esotica.

Per macis si intende la pellicina o membrana che avvolge e protegge i semi della noce moscata. In India la essiccano e la adoperano come spezia e nel subcontinente è un ingrediente molto popolare.

Più nel dettaglio, il macis ha un sapore più discreto rispetto a quello della noce moscata e si usa in cucina soprattutto per piatti salati, ai quali regala un colore chiaro e luminoso, tra il giallo e l’arancio.

Si usa anche nella preparazione di miscele di spezie, per esempio il curry, in acluni tipi di aceto speziato, per conservare le verdure o per preparare liquori, per esempio il nocino. È particolarmente gradevole nelle salse al formaggio e grattugiato fresco.

Ma esaminiamola più da vicino e scopriamo perché può fare bene alla salute.

Che cos’è il macis e perché fa bene: scopri questa spezia esotica

Tra le sostanze benefiche per la salute che si possono trovare nel macis vanno ricordate antiossidanti come la vitamina A, che fa bene per la pelle e gli occhi, e la vitamina C.

Da citare anche la presenza di svariate vitamine del gruppo B, in particolare la riboflavina, la niacina e la tiamina. La loro presenza nella dieta giornaliera è importante per il buon funzionamento del sistema immunitario e anche per il metabolismo.

Inoltre il macis si caratterizza anche per la presenza di potassio e dunque consumare questa spezia può fare bene al cuore. Adeguati livelli di potassio, infatti, sono essenziali ai fini del mantenimento di livelli normali di pressione arteriosa (quelli fisiologici, come tutti sanno, sono 80 di minima e 130 di massima).

LEGGI ANCHE:  Sbiancare le fughe delle piastrelle del bagno all'istante: trucco semplicissimo!

Matte conto di citare anche calcio, fosforo e magnesio, nell’elenco delle sostanze contenute nel macis. Sono minerali che tra le altre loro proprietà promuovono la salute delle ossa e dei denti. Da citare infine anche rame e ferro, minerali essenziali per la produzione dei globuli rossi.

Attenzione

Attenzione però: se assunto in dosi eccessive il macis può dare problemi piuttosto fastidiosi, come per esempio palpitazioni, allucinazioni e un cospicuo aumento della sudorazione.

È quindi importante chiedere consiglio al proprio medico di fiducia prima di cominciare a consumarla.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...