Come sbarazzarsi della pancetta con un manico di scopa

esercizi con un manico di scopa

Come sbarazzarsi della pancetta con un manico di scopa.

Quando ci si vuole rimettere in forma, il primo passo è adottare un regime dietetico sano ed equilibrato, dopodiché, a seguire, è fondamentale fare un regolare esercizio fisico. Il che non significa che si debba per forza frequentare una palestra o sottoporsi a pesanti routine.

Tutt’altro: ci sono infatti molti esercizi che si possono fare in casa e che possono mantenerci in forma senza stressarci troppo.

Esercizi come per esempio quelli che ti descriviamo qui sotto e che si possono eseguire col semplice ausilio di un manico di scopa.

Come sbarazzarsi della pancetta con un manico di scopa

Si tratta di esercizi particolarmente indicati per chi ha problemi di flaccidità addominale, di pancetta insomma. Il loro obiettivo è bruciare il grasso addominale e modellarlo: basta un semplice manico di scopa.

Numero uno. Colloca il manico di scopa all’altezza delle spalle. Poi con le gambe divaricate fai tre serie di piegamenti sulle gambe da 10 squat ciascuna. Il manico di scopa serve a mantenere la schiena ben diritta.

Numero due. Sdraiati sulla schiena e piega le ginocchia. Tieni il manico di scopa con entrambe le mani, a braccia distese, e fai cinque serie da venti addominali. Il manico di scopa ti offre un sostegno quando sollevi la schiena da terra. È importante mantenere i muscoli dell’addome contratti.

Numero tre. Questo esercizio si fa da in piedi. Tieni il manico di scopa con tutte e due le mani e distendi le braccia. Poi piega i gomiti e avvicina il manico alle spalle. Mantieni questa posizione per un tre secondi, poi torni alla posizione iniziale e ricominci. Vanno bene tre serie da 5.

LEGGI ANCHE:  Riciclo barattoli di vetro: 22 idee per riciclarli e decorarli a costo 0

Numero quattro. Anche qui si parte in piedi. Collochi il manico di scopa dietro la testa e sopra le spalle. Mantenendo la schiena dritta fai degli slanci alternati delle gambe. Ne vanno bene dieci per gamba.

Ricorda che l’importante è la costanza: non aspettarti miracoli dopo solo una settimana.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...