crostata alluovo spopola la crinkle 3

Crostata all’uovo: spopola la Crinkle Cake a base di pasta fillo.

Questa crostata all’uovo è una prelibatezza unica. Bellissima da vedere, deliziosa da assaporare, con quel suo impasto friabile, quel suo ripieno morbido e cremoso, appagherà i palati di amici e famigliari, anche quello dei più esigenti e raffinati.

Per una resa da manuale, però, vi consigliamo di non ricorrere agli impasti pronti, ma di preparare voi la pasta fillo. Cliccate sul nostro link e seguite i passaggi, sarà un gioco da ragazze e la vostra torta avrà un sapore unico, genuino e delicato.

Fatto?!? Ora non vi resta che scoprire come procedere. Che aspettate, mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

crostata alluovo spopola la crinkle 3

Crostata all’uovo: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • per la base:
    • burro, 225 g
    • pasta fillo, 450 g
  • per il ripieno:
    • uova, 4 di cui uno intero e 3 tuorli
    • panna, 125 ml
    • latte, 125 ml
    • zucchero, 210 g
    • estratto di vaniglia, 10 ml
  • per lo sciroppo:
    • acqua, 125 ml
    • zucchero, 315 g
    • succo di limone, 10 ml

Sistemate la griglia al centro del forno e preriscaldatelo a 180°. Imburrate una tortiera rettangolare da 46×33 centimetri, inzuccheratela e capovolgetela sul lavello per rimuovere l’eccesso. Oppure foderatela con la carta apposita, bagnatela e strizzatela per farla aderire meglio al fondo e ai bordi.

Sulla spianatoia, stendete 2 fogli di pasta fillo e ripiegateli a fisarmonica nel senso della larghezza, cercando di ottenere uno spessore di 2 centimetri, quindi sistemateli sulla teglia e infornateli per 10 minuti.

Fondete il burro (225 g), estraete la tortiera e spennellatela, quindi infornatela nuovamente per 10 minuti.

Nel mentre preparate la farcitura: lavorate le uova (1 intero e 3 tuorli), la panna (125 ml), il latte (125 ml), lo zucchero (210 g), l’estratto di vaniglia (10 ml) fino ad ottenere una crema liscia e fluida.

LEGGI ANCHE:  Patate in padella a modo mio: scommettiamo che sono pazzesche?

Sfornate la base e spalmate il ripieno sull’intera superficie. Infornate nuovamente per mezz’ora.

Intanto, realizzate lo sciroppo: in un tegamino, portate a bollore l’acqua (125 ml), lo zucchero (315 g) e il succo di limone (10 ml), fate sciogliere perfettamente i granelli, mescolando continuamente. Poi lasciate caramellare per 5 minuti, quindi togliete dal fornello.

Estraete la torta dal forno e versate immediatamente il composto caldo sull’impasto. Lasciate raffreddare per 2 ore prima di gustare questa crostata. È una meraviglia!

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!