Cubotti turchi al pistacchio: bocconcini scioglievolissimi!

cubotti turchi al pistacchio bocconcini 2

I cubotti turchi al pistacchio sono una specialità unica.

Scioglievoli, facilissimi da preparare si realizzano in meno di 10 minuti di orologio, ma vi conquisteranno per sempre!

In realtà sono una rivisitazione tutta italiana dei pasticcini turchi, di cui portano il nome proprio perché assai somiglianti nell’aspetto. Gusto e consistenza, però, differiscono di molto: mentre i biscottini arabi sono a base di miele e sfoglia, i nostri ricordano vagamente il salame al cioccolato.

Anche se in commercio la crema al pistacchio è reperibile facilmente, noi di Non Solo Riciclo vi consigliamo di farla con le vostre mani, seguendo la nostra ricetta light, cliccate qui.

Andranno a ruba! Offriteli alle amiche di sempre accompagnati dal tè delle 5, oppure al termine di una cena raffinata, su un vassoio da portata.

Se non finissero subito, conservateli in frigorifero per un massimo di 4 giorni.

Curiose? Iniziamo!

cubotti turchi al pistacchio bocconcini 2

Cubotti turchi al pistacchio: ingredienti e preparazione

Per questi pasticcini procuratevi:

  • crema al pistacchio, 320 g (qui la nostra ricetta)
  • cioccolato bianco, 120 g
  • biscotti secchi, 320 g
  • latte, 70 ml
  • granella di pistacchio, 200 g

Nel microonde o a bagnomaria, sciogliete il cioccolato bianco e tenetelo a portata di mano.

Tritate i biscotti avendo cura di non ridurli in polvere finissima. Scegliete voi se ricorrere al frullatore o inserirli in un sacchetto alimentare per spezzarli con le mani o con il batticarne.

Trasferiteli in una ciotola e versate il cioccolato, amalgamate perfettamente, quindi unite 130 grammi di granella di pistacchio e la crema. Lavorate il tutto per ottenere un composto sodo e compatto, poi versate il latte per renderlo più morbido e plasmabile. Fatelo assorbire bene. Foderate un vassoio o la leccarda con la carta da forno.

LEGGI ANCHE:  Lievito di birra fai da te, velocissimo da preparare. Ecco la ricetta per farlo in casa!

In un ciotolina, trasferite la rimanente granella (70 g)

Prelevate una noce di impasto e realizzate un piccolo cubo con le mani umide; passatelo nella granella di pistacchio e fatela aderire bene su ogni lato, infine sistematelo sulla teglia. Proseguite così fino a terminare tutti gli ingredienti. Coprite con la pellicola e riponete in frigorifero per un’ora almeno a rassodare.

Godetevi questa meraviglia!

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...