Ecco cosa respiri quando fumi: le 17 sostanze killer della sigaretta

Ecco cosa respiri quando fumi.

Il fumo di sigaretta si può considerare una vera e propria piaga sociale. Si stima che ogni anno in tutto il pianeta siano più di otto milioni le persone che muoiono a causa di patologie legate al tabagismo.

 

Di questi, sette muoiono perché fumatori, il resto perché esposti al fumo passivo: tipicamente in quest’ultimo caso si tratta di stretti familiari oppure di persone esposte al fumo per motivi di lavoro (baristi, camerieri).

La combustione del tabacco che avviene nelle sigarette, nei sigari e nelle pipe sprigiona un gran numero di sostanze tossiche, altamente nocive per gli esseri umani ma anche per gli animali.

I danni provocati dal tabacco sono parecchi. Ne possono essere colpiti l’apparato circolatorio, i polmoni, l’apparato digerente, la bocca, il cervello, la pelle, i genitali.

Va sottolineato, in particolare, che il fumo di sigaretta fa male alle donne incinte.

Dettaglio non secondario, poi, è il costo delle sigarette: chi ha il vizio si espone a una spesa tutt’altro che trascurabile.

Ecco cosa respiri quando fumi. Ecco le 17 sostanze killer della sigaretta

Che cosa c’è nel fumo di sigaretta? Innanzitutto le sigarette contengono tabacco essiccato sottoposto a una particolare lavorazione.

Indispensabile per migliorare il gusto del tabacco, che altrimenti sarebbe abbastanza intollerabile, questa lavorazione implica l’aggiunta di sostanze piuttosto nocive per la salute.

Per fare un esempio, durante la lavorazione il tabacco sviluppa naturalmente delle nitrosammine ma viene anche addizionato con ammoniaca e acetaldeide.

Senza considerare poi i fertilizzanti che vengono usati per coltivare il tabacco, dei quali rimane traccia anche nelle sigarette.

LEGGI ANCHE:  No balsamo mood on: ecco tutti i sostituti naturali per capelli morbidissimi!

Per quanto riguarda, poi, le sostanze che vengono rilasciate quando il tabacco di sigaretta viene bruciato, le ultimissime ricerche evidenziano che la combustione del tabacco produce all’incirca 7mila (!) sostanze diverse.

Di queste pare che almeno 250 siano o tossiche o irritanti. Sessantanove, poi, sono considerate decisamente pericolose.

Se non avete mai fumato, adesso sapete che cosa siete riusciti a evitare. Se per caso invece siete dei fumatori, smettete.

Lo sappiamo che non è facile, ma se vi fate aiutare da qualcuno – il vostro medico, uno psicologo – potete farcela.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...