Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Ecco perchè non dovresti mai usare i cotton fioc ma non solo…

come pulire le orecchie
Pubblicità

Le orecchie si puliscono da sole. Per quanto possa apparire strano, le nostre orecchie provvedono da sole alla loro pulizia.

come pulire le orecchie

Lo fanno grazie ai piccolissimi peli che hanno sulla loro superficie, peli che possono essere danneggiati da un eccesso di pulizia.

A tutti quanti noi può capitare di ritrovarsi con un tappo di cerume. Se questo materiale non viene espulso naturalmente, come accade il più delle volte, solo l’otorino può risolvere il problema, di solito in pochissimi minuti.

Le orecchie si puliscono da sole: che cos’è il cerume e come si devono pulire le orecchie

Il cerume è una sostanza fatta di grassi, proteine e sali sciolti in acqua. Serve a proteggere l’orecchio esterno rendendolo impermeabile, inoltre facilita il ricambio dello strato esterno della pelle.

Pubblicità

Serve anche a impedire l’ingresso di batteri e funghi nel condotto uditivo.

Per tutto questo, una pulizia esagerata delle orecchie può essere più di danno che di beneficio. In certi casi, addirittura, è proprio la pulizia eccessiva a creare il tappo.

Ma anche quando questo accade, è raro che il tappo di cerume provochi grossi problemi all’orecchio.

In alcuni soggetti può manifestarsi solo poche volte nella vita, ma nella maggior parte dei casi è un fenomeno ricorrente che richiede visite periodiche per la pulizia, nonché l’adozione di pratiche igieniche appropriate.

Le orecchie si puliscono da sole: cotton fioc sì o no?

Pubblicità

Ribadiamo: l’orecchio si pulisce da solo! I microscopici peli di cui abbiamo detto sopra servono proprio a questo.

I cotton fioc in pratica li radono a zero e quindi non sono per nulla indicati nella pulizia dell’orecchio.

E dunque che fare?

Per pulire l’orecchio basta lavarlo come ci si lavano le mani, la faccia e il corpo nella toeletta quotidiana. E per asciugarlo la cosa migliore è adoperare l’asciugacapelli elettrico (il phon), e a una certa distanza.

Niente carta igienica e niente asciugamani, quindi.

Tutto qui.


Potrebbe interessarti anche...