Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Eliminare il prurito con aceto e basilico: la combinazione perfetta.

Pubblicità

Eliminare il prurito con due rimedi naturali e fai da te, davvero semplici e veloci!

Una delle cose più fastidiose, che in estate aumenta notevolmente, è il prurito. Che sia per una puntura di zanzara o il contatto con una pianta particolare tipo l’ortica, può causare grande dolore, rossore e irritazione.
In alcuni casi, si riesce senza  problemi a resistere a grattare la zona interessata, ma in altri è praticamente impossibile.

A prescindere dalla situazione, sarebbe molto importante desistere, poiché può comportare infezioni, ferite, abrasioni e rossori. Inoltre, sembra impossibile ma è proprio vero, grattarsi allunga di moltissimo il prurito!
In ogni caso, è bene non sottovalutarlo poiché, se insistente, può essere anche la causa di alcune malattie, di un’allergia o di intolleranza alimentare.
Se siete preoccupati, affidatevi al vostro medico per avere ben chiara la situazione!

Pubblicità

Se invece si tratta di una puntura di zanzara, vediamo insieme due rimedi naturali che aiuteranno a far scomparire il prurito in un batter d’occhio! Curiose? Iniziamo!

eliminare il prurito

Eliminare il prurito con aceto e basilico: due ingredienti miracolosi!

Quando si ha il prurito, per prima cosa è fondamentale capirne la causa. Successivamente, si può andare in farmacia o in erboristeria per cercare un prodotto corretto e ideale per il nostro problema, oppure potete realizzare alcuni rimedi naturali, privi di sostanze chimiche e con soli 2 ingredienti: l’aceto e il basilico.

Questi due alimenti sono famosi per le loro proprietà disintossicanti, disinfettanti, antiossidanti, lenitive e protettive! Saranno in grado di alleviare il dolore, il rossore e il prurito in un batter d’occhio. Non solo,aiuteranno anche a guarire le scottature del sole e le punture degli insetti.

Per quanto riguarda l’aceto di mele, vi basterà unirne un po’ ad un goccio d’acqua.
Aggiungete poi una garza o un batuffolo di cotone, imbevetela per bene e tamponatela sulla zona da trattare! Facile e veloce!

Pubblicità

Se invece preferite utilizzate l’amato basilico, la procedura è poco più lunga ma davvero semplice.
Riempite una pentola d’acqua e portatela ad ebollizione. Arrivata a bollore, aggiungete un po’ di foglie di basilico e cuocete per 5 minuti.
Al termine, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Quando sarà tiepido, imbevete un dischetto di cotone o una garza e tamponatelo dove avete prurito! i


Potrebbe interessarti anche...