Frutta e verdura: scoperto il trucco per conservarle a lungo!

Frutta e verdura, lo sapete bene, sono la parte più importante di un’alimentazione sana: naturalmente buone, ricche di vitamine e minerali, quali A (beta-carotene), C ed E, magnesio, zinco, fosforo e acido folico. Contendono acido folico, in grado di ridurre i livelli ematici di omocisteina, e quindi abbassano notevolmente il rischio di malattie coronariche. Povere di grassi, sale e zuccheri, rappresentano un’ottima fonte di fibra alimentare.

Per una dieta corretta, bisognerebbe consumare 5 porzioni di ognuna al giorno. Per intenderci meglio, una pozione di:

  • frutta corrisponde a 1 frutto medio o 2 piccoli,
  • verdura è pari a 1 verdure crude o 1/2 tazza di cotte.

Ma non è affatto facile conservarle fresche e genuine: spesso, una volta acquistate, il loro processo degenerativo è talmente rapido da impedircene il consumo se non nell’immediato. 

Curiose di scoprire come fare per conservarle più a lungo? Iniziamo!

Frutta e verdura: ecco il trucco per conservarle più a lungo!

Soprattutto d’estate, quando il fabbisogno di reidratazione e di integrazione aumenta a causa del caldo e dell’eccessiva sudorazione, dovremmo poter disporre di quantità sempre abbondanti e come appena colte… ma non è così. Capita spesso di dover correre ai ripari e cuocere frutta e verdura perché marcite prematuramente. ma così si disperdono molte delle loro proprietà nutritive principali, quelle termolabili come le vitamine.

Come fare per evitare questo accada? Esiste un trucco quasi miracoloso per farle durare più a lungo. Pare arrivare direttamente dall’Australia ed è il consiglio di una massaia esperta che esorta a riempire il lavello di acqua fresca e aggiungere un bicchiere di aceto.

Lasciate frutta e verdure immerse in questa soluzione antimicotica e antibatterica per alcuni minuti (anche una decina). Quindi sciacquatele e fatele asciugare completamente sui canovacci puliti prima di ritirarle in frigorifero.

LEGGI ANCHE:  Lavare il viso: ecco 14 cose da non usare assolutamente!

Per un’azione ancora più profonda e per eliminare del tutto gli eventuali pesticidi, aggiungete anche un cucchiaino di bicarbonato. Questo vi consentirà di consumare i vostri alimenti freschi anche a distanza di alcuni giorni dal loro acquisto! Provateci! 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...