Il pane perfetto a dieta? Quello all’avena, ecco la ricetta!

Avete letto bene, il pane perfetto a dieta è quello all’avena... ma perché? Approfondiamo insieme!

L’avena è un cereale dalle numerose proprietà benefiche, che non dovrebbe mai mancare nell’alimentazione.
Ricco di vitamine, proteine, magnesio, calcio, ferro, sali minerali e carboidrati, è un vero toccasana!
Perfetto per chi vuole seguire un regime dimagrante e perdere qualche chilo di troppo, sazia velocemente, favorisce la digestione e accelera il metabolismo.
Inoltre, stimola le funzioni del fegato, previene la stitichezza e ripulisce dalle tossine.
Ideale da consumare a colazione, regala al corpo tutte l’ energie e le forze di cui necessita, per affrontare al meglio la giornata senza stanchezza e pesantezza, perché i carboidrati sono necessari ed indispensabili sempre; per maggiori dettagli, cliccate qui.

Ecco la ricetta! Curiose? Iniziamo!

il pane perfetto

Il pane perfetto a dieta è all’avena: ingredienti e preparazione.

Procuratevi:

  • acqua, 250 ml
  • sale, 10 g
  • farina integrale, 375 g
  • miele, 75 g
  • burro, 25 g
  • fiocchi d’avena, 50 g

Prendete un contenitore abbastanza ampio e ungetelo con un filo d’olio d’oliva. Lasciatelo da parte e dedicatevi alla preparazione del pane.

Inserite 175 ml di acqua in una pentola e accendete il gas.
Arrivata a bollore, spegnete il fuoco e unite il burro, il sale, i fiocchi d’avena e il miele. Mescolate con un cucchiaio di legno, fin quando tutti gli ingredienti non saranno completamente sciolti. Dovete ottenere un composto omogeneo.

Quindi, aggiungete l’acqua rimanente e la farina integrale, dopo averla ben setacciata.
Continuate ad amalgamare per evitare la formazioni di grumi: dovete ottenere una consistenza perfetta per essere lavorata, successivamente, a mano.

A questo punto, trasferite l’impasto nel contenitore unto e ricopritelo con la pellicola trasparente. Ponetelo in frigorifero e lasciatelo a riposo per circa 2 ore.
Prendete ora il composto e impastatelo con le mani per qualche minuto, fino a conferirgli la forma che preferite.
Trasferitelo su un piano di lavoro, ricopritelo con un canovaccio umido e lasciatelo riposare per altre 2 ore. Accendete il forno 200°C e foderate la teglia con la carta apposita, quindi posizionatelo al centro e infornate per 45 minuti.
Trascorso il tempo di attesa, abbassate la temperatura a 150° e continuate la cottura per altri 15 minuti.

LEGGI ANCHE:  Lavoretti per la Pasqua: decora le uova con tutto quello che hai in casa

Lasciate raffreddare e gustate il vostro salutare pane all’avena fatto in casa! Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...