Il secondo leggero e nutriente: le polpette di zucchine e ricotta al forno

Il secondo leggero e nutriente: le polpette di zucchine e ricotta al forno.

Queste polpette che ti presentiamo oggi sono un secondo piatto saporito, non pesante, delicato e dalla consistenza sfiziosa.

 

Volendo, le possiamo servire come un finger food croccante fuori e filante dentro, una meraviglia che nasce dall’unione azzeccatissima tra ricotta e zucchina.

E non dimentichiamo gli aromi, che anche loro contribuiscono a dare un carattere tutto speciale a questa delizia.

Piacciono anche ai bambini e vanno benissimo anche per un picnic in campagna o un buffet più o meno elegante. Si possono servire in tavola sia calde che fredde. Il loro matrimonio ideale è con una bella insalatina.

Ma vediamo la ricetta.

Il secondo leggero e nutriente: le polpette di zucchine e ricotta al forno

Gli ingredienti

Gli ingredienti necessari sono questi: 400 grammi di zucchine; cento grammi di ricotta; 70 grammi di pane grattugiato; un uovo; uno spicchio d’aglio; qualche fogliolina di menta; qualche fogliolina di basilico; due rametti di prezzemolo; quanto basta di sale e pepe.

La preparazione

La prima operazione da fare è mettere la ricotta a sgocciolare per una mezzora. Alla bisogna si può adoperare un colino. Intanto che la ricotta perde il suo liquido, ci si occupa delle zucchine, che vanno lavate, spuntate e grattugiate abbastanza finemente.

Pulite e tritate le zucchine, si riprende la ricotta e la si passa in una ciotola. Dopodiché si aggiungono le zucchine grattugiate, il pangrattato, uno spicchio d’aglio anch’esso tritato fino e infine un uovo e le erbette, ovvero prezzemolo, basilico e menta, tutte tritate fini. Quindi si aggiusta di sale e pepe e si impasta il tutto con molta cura.

LEGGI ANCHE:  Le frittelle senza lievitazione: prova la ricetta della nonna!

Quando la massa ha raggiunto la giusta consistenza, con le mani umide comincerete a modellare le vostre polpette, che quindi andranno passate nel pangrattato e poi adagiate su una teglia foderata con della carta da forno.

A questo punto si mettono in forno preriscaldato a 200 gradi per un venticinque minuti. Se si sceglie il forno ventilato, bastano 180 gradi per venti minuti. Le polpettine vanno girate a metà cottura e sfornate quando prendono la giusta doratura.

Come s’è detto sopra, il contorno più adatto può essere una bella insalata di stagione.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...