Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Insonnia: come sconfiggerla con 5 semplici rimedi naturali!

Pubblicità

L’insonnia è un disturbo del sonno che comporta serie difficoltà nell’addormentamento, notti in bianco e risvegli continui. Col passare del tempo questo sintomo comporta gravi conseguenze sull’organismo, tra cui problemi al cuore, attacchi di panico, irascibilità, forte stress e ipertensione.

Molte donne ne soffrono, sia in giovane sia in tarda età e le cause possono essere davvero differenti. L’ansia è sicuramente tra le principali, seguita dalla frustazione, dall’abuso di sostanze che alterano la percezione, da una cattiva alimentazione e da un ritmo di vita irregolare. Se di forma transitoria, la sua durata è solo di qualche settimana, se cronica continua per anni.

Per riuscire a combatterla, prima di tutto ci si deve personalmente domandare quale ne è la causa. Una volta individuate le ragioni del sintomo, potete sconfiggerlo grazie a questi rimedi naturali! Curiose? Iniziamo!

Pubblicità

Insonnia

Insonnia: come sconfiggerla con 5 semplici rimedi naturali!

1. No caffè o thè, si alla camomilla e passiflora!

Prima di andare a dormire non gustatevi bevande che contengono la caffeina o la teina, poiché sono sostanze che continuano a tenere attivo il corpo.
Preparatevi una bella tazza di camomilla o di tisana alla passiflora !
Sono calmanti naturali: aiuteranno a rilassarvi, a combattere lo stress e l’ansia!

2. Assumete la melatonina o la valeriana

La melatonina è un ormone, prodotto dal corpo, che stabilisce l’equilibrio tra sonno e veglia.

La valeriana invece è una pianta rilassante, una grande alleata per combattere tachicardia e ansia.

Pubblicità

Prima di assumere questi prodotti però consultate sempre il vostro medico di fiducia.

3. Insonnia addio con l’olio essenziale alla lavanda

La lavanda è famosa per i suoi benefici soprattutto per rilassare la mente.
Un piccolo trucco è quello di aggiungerla, con il conta gocce, sul vostro cuscino!

4. Combattere l’insonnia con l’esercizio fisico, perchè no?

Prima di andare a dormire, praticate sport come lo yoga o lo stretching!
Rilassano sia corpo sia mente: liberatevi dei pensieri negativi e dedicatevi a meditare solo sulle cose positive.

5. Non utilizzate telefonini e altri dispositivi!

Quest’ultimo punto più che essere un rimedio è un grande consiglio.
Non usate videogiochi, telefonino o computer a partire almeno da due ore prima di mettervi a letto!
Sostituite questi oggetti con un buon libro, aiuterà corpo a rilassarsi e a prepararsi al sonno.


Potrebbe interessarti anche...