Redazione Contatti Impostazioni Privacy

La crema di caffè senza latte: scopri come si fa

crema al caffè senza panna
Pubblicità

La crema di caffè senza latte: scopri come si fa.

Quando arriva l’estate, tutti sentiamo il bisogno di qualcosa di buono ma al contempo fresco e leggero. Il pensiero va subito a granite, gelati e quant’altro.

Pubblicità

Molto gradite, in particolare, sono le creme al caffè. Perché non prepararcene una in casa? Di ricette ce ne sono tante e alcune permettono anche di fare a meno del latte e/o della panna. Per molte donne, in particolare, la dieta è una realtà tutto l’anno e quindi un dolce che si possa conciliare con la restrizione calorica è assolutamente il benvenuto.

La crema di caffè senza latte: scopri come si fa

Ma vediamo come si può preparare in pochissimo tempo una ottima crema al caffè senza panna e senza latte.

Gli ingredienti

Gli ingredienti necessari sono questi: 200 millilitri di acqua fredda; due cucchiaiate di caffè solubile; 140 grammi di zucchero semolato.

L’unico “trucco” che occorre non scordare è che si deve adoperare acqua molto fredda, ovvero appena uscita dal frigorifero. Solo così si riesce a montare una spumosa crema al caffè.

Il procedimento

Pubblicità

Prendi una ciotola piuttosto fonda e mettici dentro tutti gli ingredienti, dopodiché ti munisci una frusta di quelle a immersione e cominci a montare. Quando, dopo alcuni minuti, la tua crema al caffè raggiunge la giusta consistenza, ariosa, leggera e spumosa, allora puoi servire in tavola.

Il tocco finale può essere una bella e scenografica spolverata con del cacao amaro, ma se vuoi puoi anche optare per dei cubetti di ghiaccio.

Una ricetta alternativa

Una ricetta alternativa e altrettanto ghiotta è quella della crema di caffè in bottiglia. È facilissima, permette di lasciare la cucina quasi immacolata e si può fare con solo una bottiglia, ovvero senza bisogno di frullatore o frusta elettrica.

Gli ingredienti sono questi: due tazzine di caffè freddo; 200 millilitri di panna montata già zuccherata; tre cucchiaini di zucchero a velo.

Anche qui gli ingredienti liquidi devono essere a temperatura di frigo per poter dare il risultato sperato. La panna, in particolare, va messa nel freezer un cinque/dieci minuti prima della preparazione.

Il procedimento

Prendi una bottiglia, per esempio una di quelle del latte, ci versi il caffè ben freddo, aggiungi lo zucchero a velo e infine versi la panna, dopodiché non hai che da shakerare per un cinque minuti come se si trattasse di un cocktail.

Passati i 5 minuti, la crema al caffè è pronta. Anche in questo caso puoi servire on the rocks.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...