mamma rifugio sicuro

La mamma è un rifugio sicuro per i figli e non solo nell’infanzia

La mamma è sempre un rifugio sicuro. Ti ha tenuto dentro di sé per nove mesi. Tu eri parte di lei e lei parte di te.

Non fa meraviglia dunque che un figlio o una figlia possano sempre tornare dalla mamma sicuri di essere accolti in un porto sicuro.

Per una mamma non è possibile dimenticare quei nove mesi di perfetta simbiosi in cui il suo utero è stato rifugio e calore per la sua creatura.

Durante quelle 36 settimane tutto il corpo della mamma si trasforma e si adatta per accogliere la nuova vita.

Comunque vada, quella della gravidanza e della maternità è un’esperienza incancellabile.

È solo naturale che ti ha accolto già una volta  possa continuare a farlo senza riserve anche quando tu sei diventato più che adulto e lei anziana.

A parte casi estremi in cui si può parlare di psicopatologia, chi è mamma lo per sempre.

La mamma è sempre un rifugio

Poi, è chiaro, a un certo punto i figli vanno lasciati andare incontro alla vita e al proprio destino.

Ma questo non toglie che non possano tornare dalla madre per un aiuto, un consiglio, anche solo un abbraccio e una carezza.

Sono manifestazioni d’affetto e di comunione che non hanno pari e che non possono essere sostituite da nient’altro.

Sono gesti che ti restituiscono il senso dello stare al mondo anche quando sembra che tutto intorno a te sia diventato assurdo e senza significato.

È il calore del ventre materno, la sicurezza di un porto senza tempeste, la tranquillità di un amore illimitato e senza condizioni.

Essere amati e sicuri è un dono per tutta la vita. Fa bene al bambino ma anche alla mamma. Quell’amore primigenio è quello che ci ha fatto sentire accolti e benvenuti.

LEGGI ANCHE:  L'assenza di una madre ferisce per sempre il cuore di un figlio

E che ci dà la forza di andare avanti anche quando lei non c’è più.

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!