La ricetta: come si fa la pasta frolla all’acqua

pasta frolla all'acqua

La ricetta: come si fa la pasta frolla all’acqua.

Se segui una dieta, fai di tutto per consumare meno calorie possibili. La pasta frolla all’acqua di cui ti spieghiamo la ricetta qui sotto è uno dei modi con cui puoi ottenere questo risultato senza per questo rinunciare al gusto della buona tavola.

La pasta frolla all’acqua è infatti la variante leggera della pasta frolla classica. Più leggera, ma ugualmente buona, ottima per preparare biscotti, crostate e altri dolcetti per far felici i bambini. Il vantaggio, poi, è che la pasta è meno grassa, per cui questi dolci si possono mangiare un po’ più spesso di quelli “normali” e più calorici.

Ma vediamo qui di seguito come si prepara una buona pasta frolla all’acqua.

La ricetta: come si fa la pasta frolla all’acqua

Gli ingredienti

Gli ingredienti necessari sono: 200 grammi di farina doppio zero; 120 grammi di fecola di patate; 110 millilitri di acqua; 30 millilitri di olio di semi di girasole; 80 grammi di zucchero semolato; scorza di limone q.b.; sale q.b.; una bustina di estratto alla vanillina; un cucchiaio di lievito vanigliato per dolci.

La preparazione

Si parte dal mischiare acqua e olio di semi in una ciotola. Amalgamati i due ingredienti, aggiungi lo zucchero, la vanillina e la scorza di limone grattugiata. Dopodiché aggreghi anche le polveri, che prima avrai provveduto a setacciare per evitare la formazione di grumi. Lavora il tutto con energia per qualche minuto.

Puoi adoperare una planetaria ma anche lavorare a mano su un piano di lavoro infarinato fino a quando non hai una massa omogenea, compatta, elastica. A questo punto dai alla massa la forma di una palla e la fai riposare sotto un canovaccio pulito oppure sigillato con una pellicola trasparente per una decina di minuti.

LEGGI ANCHE:  Pancetta addio grazie all'Infuso di Salvia: la ricetta fai da te!

Passato quel lasso di tempo, la pasta sarà pronta per farci crostate, biscotti o quello che più ti piace.

Consistenza e cottura saranno quelle della pasta classica, ma l’impasto sarà indubbiamente più leggero e salutare.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...