La ricetta golosa: biscotti alle arance e quinoa

La ricetta golosa: biscotti alle arance e quinoa.

Questa ricetta è per sei persone e non contiene glutine.

La quinoa: si tratta di un alimento vegetale costituito dai semi di una pianta originaria del Sudamerica. Anche se non è un vero e proprio cereale, la quinoa è comunque ricca di amido e di fibra e piuttosto calorica. È pure ricca di minerali e vitamine e non manca neppure di proteine a medio valore biologico. Non contiene glutine.

La ricetta golosa: biscotti alle arance e quinoa

Gli ingredienti sono:

200 grammi di farina di riso; 100 grammi di quinoa cotta; olio di semi di girasole 80 grammi; 50 grammi di miele; 100 grammi di succo di arancia; scorza d’arancia; un pizzico di cannella macinata; scaglie di cioccolato.

Procedi in questo modo:

In primo luogo bisogna cuocere la quinoa per un dieci/quindici minuti.

Poi amalgama tutti gli ingredienti, fatta eccezione per il cioccolato (o la frutta secca). Inizia con gli ingredienti liquidi incorporandoli ben bene con la frusta, dopodiché puoi aggiungere quelli solidi.

A quel punto avrai ottenuto una specie di panetto morbido. Adesso è il momento di stendere l’impasto con un mattarello. Puoi aggiungerci le scaglie di cioccolato o anche la frutta secca, dopodiché ci grattugi sopra la buccia dell’arancia e poi arrotoli il tutto fino a ottenere un cilindro.

A questo punto lo avvolgi con della pellicola trasparente e lo fai riposare per almeno un paio d’ore in frigorifero.

Trascorso questo tempo, lo riprendi e ne ricavi delle porzioni a forma di rondella, tagliandolo con un coltello, dopodiché stenderai questi dischetti sopra una una teglia unta con del burro e poi questa in forno preriscaldato a 180 gradi, dove dovrà rimanere per all’incirca dieci minuti.

LEGGI ANCHE:  Dessert al cocco, il dolce dietetico che prepari in 5 minuti! Con 70 Kcal!

I tuoi biscotti all’arancia e quinoa si conserveranno benissimo in barattoli di vetro o di latta dotati di chiusura ermetica.

Chi non disdegnasse gli aromi esotici può anche aggiungere all’impasto dei semi di cardamomo macinati a mano col mortaio.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...