Redazione Contatti Impostazioni Privacy

La ricrescita ai tempi del coronavirus: ecco come coprirla!

Pubblicità

Lontane dai nostri parrucchieri di fiducia, la ricrescita dei capelli non ci dà tregua,speranza! Rappresenta, quidni, una vera scocciatura per tutte noi, abituate a vederci con una chioma uniforme e perfetta! Ma possiamo sentirci ordinate e non troppo trascurate anche sotto la minaccia del lassismo da pigiama! Curiose di sapere come fare? Iniziamo!

Ricrescita

Ricrescita addio, in poche mosse!

Pubblicità

Volete imparare a gestire da sole la comparsa di capelli bianchi, o quello stacco tra radici e lunghezze? Per risollevarvi l’umore e aiutarvi a vedervi sempre bellissime e curate, eccovi una serie di soluzioni di emergenza. Potrete arginare il problema e aiutarvi ad arrivare al 3 aprile in condizioni estetiche più che decenti.

Se anche i negozi sono chiusi, ordinate un kit per la ricrescita grazie agli e-shop e seguite pedissequamente le istruzioni. Cercate un colore simile a quello delle lunghezze. Se siete indecise, optate per una tintura semi-permanente sull’intera chioma, più scura di un tono in modo da uniformare l’insieme!

Potete anche lanciarvi su una colorazione naturale con henné o ad acqua tono su tono. Se avete la capigliatura marrone o nera, utilizzate un henné ramato. La luciderete, mentre i fili bianchi si caricheranno di pigmenti creando dei riflessi più chiari. Quando, poi, i capelli cresceranno il bianco riapparirà, ma la parte tinta con l’henné resterà colorata. La nuance più scarica creerà un effetto degradé con il resto delle ciocche scure, con l’effetto ottico di rendere più sfumata la ricrescita.

Questa tipologia di tintura è costituita da uno zucchero di colore rossiccio. Una volta bagnato, si attacca al fusto avvolgendolo. In alcune preparazioni specifiche, viene mixato ad altre erbe coloranti, per spegnere il rosso per far emergere solo i marroni caldi. Essendo totalmente naturale, non sfibra il capello, ma è indicato per chi ha il 70% della chioma scura e il 30% bianca. Il colore, infatti, si appoggia all’esterno, ma non penetra. Quando il bianco ricresce non si accentua l’effetto a barra, ma conferisce tridimensionalità all’intera capigliatura.


Potrebbe interessarti anche...