Redazione Contatti Impostazioni Privacy

La torta margherita con solo tre ingredienti

torta margherita con solo 3 ingredienti
Pubblicità

La torta margherita con solo tre ingredienti.

In questi giorni lunghi e strani di reclusione forzata le rare puntate fuori casa per fare la spesa qualche volta si trasformano in una delusione, perché non sempre nei negozi si trova tutto quello che si cerca.

Pubblicità

In cucina quindi occorre lavorare di fantasia e spesso siamo costretti a farci bastare i pochi ingredienti che troviamo in dispensa.

La ricetta che ti stiamo per presentare qui di seguito è appunto un esempio di quei casi in cui bisogna fare di necessità virtù.

Si tratta infatti di una torta margherita che puoi realizzare con solo tre ingredienti e sono ingredienti che di solito non mancano mai, neppure nella dispensa più sguarnita: uova, farina e zucchero. Nient’altro.

La torta margherita con solo tre ingredienti

Gli ingredienti

La lista degli ingredienti, come si è detto, è molto corta: quattro uova, 120 grammi di farina di frumento; 120 grammi di zucchero.

Pubblicità

Procedi in questo modo

Separa chiare e tuorli in due recipienti distinti. Batti gli albumi con una frusta, non troppo velocemente. Quando comincia a formarsi una spuma, senza smettere di sbattere aggiungi poco alla volta la metà dello zucchero. Prosegui così per sei/otto minuti a velocità un po’ più sostenuta, fino a che non ottieni una consistenza ben ferma.

A questo punto senza lavare la frusta (o le fruste) sbatti i tuorli assieme al resto dello zucchero. Dopo un po’ vedrai che il colore cambierà fino a diventare più pallido e che le uova acquisteranno volume per via dell’aria incorporata. Smetti di sbattere quando le fruste lasciano una traccia nei tuorli.

Aggiungiamo a questo punto la farina setacciata e le chiare sbattute ai tuorli. Lo faremo incorporando la farina alle chiare con movimenti avvolgenti e delicati. Non aggiungiamo l’ingrediente successivo fino a che non si sia ben incorporato quello precedente.

Adesso copriamo la base di uno stampo per torte del diametro di una ventina di centimetri e con le pareti alte con un disco di carta oleata. Ci versiamo l’impasto e lisciamo la superficie. Mettiamo in forno (preriscaldato a 160 gradi) con calore sia sopra che sotto lo stampo e cuociamo per un 35/40 minuti o fino che non verifichiamo che la torta sia ben cotta.

Una volta tolto il dolce dal forno, lasciamo che si raffreddi prima di toglierlo dallo stampo.

Puoi servire con una spolverata di zucchero a velo (facoltativo).


Potrebbe interessarti anche...