Le tua mano si “addormenta” spesso? È meglio non ignorare le possibili ragioni

La sensazione dell’arto che si “addormenta” è nota a tutti e per questo desta poca attenzione quando capita. Se accade spesso dobbiamo assicurarci che non sia un sintomo di una condizione medica tale da richiedere terapie. Vediamo quali possono essere le cause.

Nevralgia

La nevralgia è una sensazione dolorosa, pungente e spesso accompagnata da una sorta di bruciore. Può essere causata da un nervo infiammato o irritato, in qualunque parte del corpo.

Se il formicolio compare regolarmente ed è dovuto ad un nervo è necessario capire la causa alla base dell’infiammazione. Alcune volte può trattarsi di diabete, altre volte di sclerosi multipla, altre colte ancora per un’infezione. In ognuno di questi casi è importante intervenire subito.

È bene sottolineare che potrebbe essere causato da condizioni innocue, ma lasciamo che ce lo dica il medico.

Radicolopatia

La radicolopatia è dovuta ad un nervo lesionato o spostato nella colonna vertebrale. Questa condizione può seguire un trauma che fa spostare o lesionare ossa e cartilagine. Spostandosi, ossa e cartilagine fanno pressione sul nervo che, strettamente collegato all’attività cerebrale, provoca il formicolio agli arti.

Questa condizione necessita un trattamento specifico, dunque anche in questo caso è necessario ricorrere al medico.

Neuropatia periferica

Il sistema nervoso periferico unisce i nervi del cervello e il midollo spinale al resto del corpo, inclusi organi interni, braccia, mani, piedi, ecc. La neuropatia si presenta quando questi nervi, ostruiti o danneggiati, non funzionano in modo corretto.

Tunnel carpale

La sindrome del tunnel carpale è la compressione del nervo che passa nella mano. Può verificarsi ad entrambe le mani ed è causa di intorpidimento e dolore. Intervenendo agli stadi iniziali di questa condizione sarà possibile alleviarne gli effetti con un supporto per mano e polso e con il dovuto riposo. Attenzione però a non trascurare.

LEGGI ANCHE:  Come eliminare funghi e calli dei piedi con questo rimedio semplice economico e naturale!!!

Neuropatia diabetica

Si tratta di una complicazione molto seria e purtroppo comune tra i pazienti con diabete di tipo 1 e 2. I dislivelli di zucchero nel sangue causa danni al sistema nervoso, che – come abbiamo sottolineato prima – è responsabile degli organi di tutto il corpo.

Chi ha il diabete e prova spesso la sensazione di formicolio deve immediatamente comunicarlo al proprio medico. Le conseguenze di una neuropatia diabetica non curata possono giungere perfino all’amputazione dell’arto.

Attacco ischemico transitorio

Durante l’attacco ischemico transitorio il sangue smette di fluire verso il cervello per un breve periodo di tempo. Trattandosi di un momento molto breve, potremmo non renderci conto di quel che sta accadendo, ma per fortuna sarà proprio il formicolio ad inviarci dei segnali per metterci in guardia.

Lesione al midollo spinale

È una tipologia molto grave di trauma fisico, capace di creare problemi permanenti nella vita quotidiana delle persone. Se il midollo spinale subisce una lesione, alcuni impulsi potrebbero non essere più trasmessi e a rimetterci saranno le capacità motorie.

Spondilosi cervicale

Meglio conosciuta come artrite, è una condizione comune quasi sempre dovuta all’età. Si sviluppa con il consumo della cartilagine, a causa del quale le ossa iniziano ad entrare in contatto tra loro provocando dolori lancinanti. Il formicolio agli arti può essere un campanello d’allarme per intervenire e rallentare il consumo di cartilagine.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...