Make care: i fondotinta del futuro alleati anti age over 30 e 40

Il make care sta sostituendo via via il make up, ma di cosa si tratta esattamente?

Inseguito all’uso prolungato di mascherine e presidi medici per contrastare l’emergenza COVID, la pelle del viso non è in grado di rigenerarsi completamente. Questo potrebbe provocare anche un possibile invecchiamento precoce, soprattutto dopo gli anta. Ecco allora che le case cosmetiche hanno indirizzato le loro ricerche scientifiche alla scoperta di prodotti di trucco che possano portare benefici e alleggerire le ristrettezze in cui ci troviamo.

I fondotinta del futuro sono un mix prezioso di microparticelle in grado di fermare il tempo per le over 30 e 40. Grazie agli ingredienti di nuova generazione, infatti, riescono a potenziare gli effetti benefici e tonificanti dei sieri e delle creme applicate come base.

Se volete garantirvi un reale effetto anti-invecchiamento, allora, non sceglieteli solo in base al colore, ma cercate anche quelli realizzati con particolari componenti. Quali? Per questo ci siamo noi! Curiose? Iniziamo! 

Make care: i fondotinta del futuro alleati anti age over 30 e 40

Siete ormai esperte in fatto di fondotinta e sapete bene che per scegliere la tonalità migliore per il vostro incarnato, dovete provare tre tinte diverse nell’incavo tra la mascella e il collo: quella che, alla luce naturale, si intona meglio al vostro sottofondo, sarà vostra!

Ma non fermatevi qui! Soprattutto se avete passato i 30 o i 40 anni. A quest’età, infatti, la riduzione del collagene presente nel derma, provoca la comparsa dei primi segni d’espressione, che con il tempo si sedimentano, causando le rughe.

Partite da una buona base, che sia anche curativa; poi scegliete formulazioni di fondotinta contenete la vitamina C per un effetto illuminante, la E per un trattamento anti age profondo e l’acido salicilico, per aiutare la rigenerazione. 

LEGGI ANCHE:  Powder mask: le maschere viso in polvere per una pelle top!

Oggi, i fondotinta possono essere devi veri e propri alleati nella lotta contro la degenerazione del tono cellulare: la pelle ha necessità di ossigenarsi continuamente, per questo è nato il concetto di make care, con l’aggiunta di principi attivi funzionali. Truccandovi con i prodotti giusti vi assicurerete un lavoro sinergico di creme, sieri e fondotinta, senza rinunciare alla coprenza per una pelle di sete anche over 40. 

make care

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...