Padre scopre su Facebook che ‘suo’ figlio è di un altro . Ecco alcune delle notizie più curiose del web

Ecco i fatti e le notizie più importanti e curiose del 2018. Un articolo che ha lo scopo di ricordare un anno difficile sotto molti punti di vista.

Colonscopia

Colonscopia addio. Una delle scoperte e notizie più importanti di questi tempi. Fare la colonscopia è un esame molto complicato. Da adesso, sarà possibile farlo con una semplice videocapsula.

Rimini

Nessuno vuole andare a lavorare a Rimini in piena stagione. Pare che ci fossero più di 200 posti liberi, eppure nessuno si era proposto per il lavoro.

Raid razzista

Il Raid Razzista a Macerata. Una delle notizie peggiori che è stata riportata sul web. Una notizia che fa gelare il sangue e che fa stare male. Ma male davvero. Febbraio 2018: Luca Traini è l’autore della sparatoria in pieno giorno: sei persone, tutte di colore, rimasero ferite. Traini dopo aver sentito alla radio le notizie sul delitto di Pamela Mastropietro decise di vendicare la ragazza con una sorta di caccia all’immigrato. Condannato a 12 anni perchè secondo i giudici “agì per razzismo”

L’esplosione a Bologna.

L’esplosione a Bologna. Anche questa, come la precedente, una notizia che ha lasciato molti senza parole. Ci sono stati due morti e più di 100 feriti.

 

L’arrivo delle cimici asiatiche

L’arrivo delle cimici asiatiche. Queste cimici hanno letteralmente infestato le nostre città. In molti hanno proposto dei rimedi per “debellarle”, eppure continuano ancora oggi, in pieno inverno, ad infestare le nostre case.

Tutti i fatti e le notizie più curiose del 2018

Suicidio

Il suicidio ad Urbino. Aveva solo 23 anni Patrick Ceccomarini. Solo 23 anni. Eppure, i suoi familiari erano convinti che il giorno dopo si sarebbe laureato. Festa pronta, regali. E poi il gesto.

LEGGI ANCHE:  Venduto all’asta per 11 milioni di euro il “Parlamento di scimmie” di Bansky

Il padre che scopre che suo figlio non è “suo”.

Il padre che scopre che suo figlio non è “suo”. Tutto comincia su un post di Facebook. Un semplice post, una foto condivisa. E il commento: tuo figlio non ti somiglia. E alla fine l’amara scoperta: il figlio non era davvero suo.

Lo sposo che non si presenta

Lo sposo che non si presenta a Reggio Emilia. Be’, immaginate di avere organizzato il matrimonio dei vostri sogni. Tutto è “perfetto”, tutto è giusto. Lui è l’amore della vostra vita. E alla fine lui non si presenta. Una notizia curiosa, sì, ma lui, alla fine, è stato gonfiato di botte.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...