Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Pancia piatta: ecco il segreto per un ventre degno della prova costume!

Pubblicità

Il sogno di molte donne è avere la pancia piatta in un attimo ma, purtroppo, non sempre ciò che si desidera si avvera…almeno fino ad oggi! Perché, se anche voi volete un ventre sgonfio, un rimedio naturale esiste: è la una dieta a base di fibre!

Sono dei validi alleati per ridurre il giro vita e sfoggiare, finalmente, l’addome che, da sempre, desiderate! Curiose di scoprire di più? Allora non attendente oltre e leggete, di seguito, i nostri trucchi!

Pancia piatta

Pubblicità

Pancia piatta in un attimo con le fibre solubili! I vantaggi

L’assunzione di fibre solubili e la costante attività fisica risultano, scientificamentet, collegate a un rischio più contenuto di sviluppare grasso viscerale.

Le fibre solubili, mescolandosi con l’acqua, creano una sostanza viscosa che provoca a sua volta un rallentamento del rilascio del cibo digerito nell’intestino e, per tale motivo, tendono a sgonfiare l’addome. In più, assumendo fibra solubile, si riesce a controllare meglio il senso di fame e, di conseguenza, a perdere peso.

E’ fondamentale, anche, citare la loro capacità di favorire una salutare diversità dei batteri intestinali. Questo, secondo alcuni studi, può avere effetti positivi per quanto riguarda la prevenzione dell’insorgenza di grasso addominale.

Un altro aspetto vantaggioso della fibra solubile riguarda la facilità di aggiungerla a qualsiasi dieta si segua. Tra gli alimenti associati ad un incremento di fibra solubile, possiamo ricordarne alcuni tra:

  • i semi di lino,
  • i legumi come: piselli, fagioli, soia e lupini
  • frutti quali fichi, prugne, banane mature, frutti di bosco, mele con buccia, pere, mele cotogne e avocado
  • i cavolini di Bruxelles,
  • la farina d’avena
  • carote
  • topinambur

Pubblicità

Le fibre solubili e gli effetti collaterali

Partendo dal presupposto che le fibre in generale apportano benefici all’organismo umano, bisogna ricordare anche, che un uso smodato ed eccessivo può presentare effetti indesiderati. Tra questi, evidenziamo:

  • crampi allo stomaco
  • diarrea e/o dissenteria

Dunque, per non incappare in spiacevoli effetti collaterali, è sempre buona premura rivolgersi ad un medico di fiducia o un esperto nutrizionista, il quale saprà indicarvi le giuste dosi e le quantità che il vostro corpo necessita quotidianamente.


Potrebbe interessarti anche...