Problemi di INSONNIA? Prova il metodo 4-7-8 e prenderai sonno in 1 minuto

Insonnia e rimedi. 57 secondi: tanto ci vuole per prendere sonno. Se sfruttati, ovvio, come scienza consiglia.

L’insonnia è uno dei disturbi del sonno più diffuso, caratterizzato dalla difficoltà a prendere sonno, da risvegli precoci o troppo frequenti, oppure disturbi del ciclo notte/giorno.
Dormire è fondamentale per la nostra salute, ma milioni di persone si ritrovano frequentemente a girarsi e rigirarsi nel letto, guardando frequentemente l’orologio, senza riuscire in nessun modo a prendere sonno. Questo disturbo aumenta dopo i 60 anni e interessa il 50% delle donne ed il 30% degli uomini.
L’insonnia può essere causata da molti fattori quali stress, ansia, stati depressivi ma anche l’abuso di alcool, farmaci, apnee del sonno.

A riguardo il dottor Andrew Weil, medico della prestigiosa università americana di Harvard ha realizzato un metodo per prendere sonno in meno di un minuto chiamato il metodo del “4-7-8”. Si tratta di una tecnica di inspirazione ed espirazione che per alcuni aspetti somiglia alla tecnica di rilassamento che sta alla base dello yoga.
Il dottor Andrew Weil ha suddiviso questa tecnica in 3 fasi:
– Inspirare per 4 secondi
– Trattenere il respiro per 7 secondi
– Espirare per 8 secondi
In poche parole, respirate per 4 secondi, trattenete il respiro per 7 secondi e infine espirate con la bocca per altri otto secondi. Ripetete lo stesso processo per 3 volte, per un totale di 57 secondi. Questo esercizio vi aiuterà molto ad accelerare i tempi per addormentarsi.
Questo processo di respirazione, vi rilasserà, si avrà una riduzione della produzione di adrenalina da parte del nostro corpo, e secondo il dottor Well la fase fondamentale è la seconda, poiché quando si trattiene il respiro il corpo riceve più ossigeno.
Imparate quindi a governare lo stress, l’ansia e il nervosismo con la respirazione.
Questo metodo del “4-7-8” potrebbe aiutarvi molto, ancor meglio se prima di andare a letto assumete alimenti o erbe che aiutano a conciliare il sonno come le tisane a base di camomilla, valeriana, melissa, biancospino, tiglio, e così via. Inoltre evita di assumere invece quelli che contengono sostanze eccitanti come caffè e tè, ed evita alimenti difficili da digerire prima di andare a letto.
Attuando questi semplici rimedi prenderai sonno che è una meraviglia! Non ti resta che sperimentarlo.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...