Quando il sole picchia: alcune semplici strategie anti afa per la donna in vacanza

strategie anti afa

Quando il sole picchia: alcune semplici strategie anti afa per la donna in vacanza.

D’estate la canicola e l’umidità possono rendere la vita abbastanza complicata. Se non vuoi farti rovinare le vacanze, magari è il caso di adottare alcune semplici strategia di sopravvivenza all’afa. Sono consigli semplici, perfino banali, ma efficaci.

Vediamoli.

Quando il sole picchia: alcune semplici strategie anti afa per la donna in vacanza

Una bella doccia rinfrescante

Se hai patito una notte di caldo opprimente e di sonno latitante, tuffarsi nella vasca da bagno o fare una doccia lampo può essere un’ottima idea.

Va bene anche se non ti insaponi, l’importante è che bagni anche la testa, il che, soprattutto se usi acqua fredda, ti può dare una sferzata di energia. Per la termoregolazione forse però la scelta migliore è l’acqua tiepida. Se poi vuoi approfittare per applicare una crema idratante e non hai voglia di sentire la sensazione di appiccicaticcio delle creme tradizionali, puoi usare lo yogurt.

Lo metti in una ciotola, chiudi l’acqua per un attimo e te lo passi sul corpo, massaggiandoti per bene. Dopodiché ti risciacqui prima di uscire dal box doccia. Sentirai che la pelle sarà piacevolmente idratata, e senza bisogno di applicare altri prodotti.

Se poi ti va uno scrub veloce ma efficace, lo puoi realizzare con una manciata di sale fino da strofinare con delicatezza sulla pelle. Lo puoi preparare mischiando nella solita ciotola il sale con qualche goccia di olio essenziale (per esempio quello di rosmarino).

Rinfresca la pelle con l’acqua termale spray

Quando il sole martella impietoso, è sempre bene tenere in borsa un flacone di tonico, di acqua di rose o di acqua termale spray. Ti basta spruzzarne un poco su viso e polsi e poi tamponare con un fazzolettino di carta o semplicemente lasciare che asciughi da sola. un’ottima idea è anche conservare l’acqua di rose nel frigo.

LEGGI ANCHE:  Vecchi centrini? Ecco cosa ti creo con un vecchio vecchio centrino

Dai sollievo agli occhi con la camomilla

Se il tuo problema sono gli occhi, a fine giornata può essere una buona idea preparare una camomilla, farla freddare e poi usarla per tamponare occhi e viso. Si tratta di un piacevole massaggio lenitivo e rinfrescante che darà sollievo ai tuoi occhi stanchi.

Un bel pediluvio

Bastano 15 minuti per un provare sollievo immediato. Ti bastano dell’acqua tiepida, una manciata di sale grosso, che ha effetto drenante, e un po’ di olio essenziale al limone, che ha un effetto tonico.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...