Rossetti rotti o che non vi piacciono più? Riciclateli così!

avete rossetti rotti o che 6

Di questi tempi il trucco labbra non riscuote molto favore a causa della mascherina, così se avete rossetti rotti o fuori moda, non abbattetevi! Spesso dimenticati nel cassetto del trucco dismesso, a causa del tempo, degli sbalzi di temperatura o dell’umidità, quando andate a cercarli per un’occasione speciale, li ritrovate in pessime condizioni. Con i suggerimenti di Non Solo Riciclo, in poche e semplici mosse, donerete loro nuova vita, senza sprecare inutilmente un cosmetico che avete amato!

Curiose di scoprire come fare? Iniziamo!

avete rossetti rotti o che 5

Avete rossetti rotti o che non vi piacciono più? Ecco come riciclarli

Se il colore del vostro rossetto si intona con il vostro incarnato e non è troppo acceso o troppo scuro, utilizzatelo come un blush ovvero come un fard in crema. Stendetelo con il pennello per fonderlo perfettamente con la base del make up. Riservategli solo un’accortezza: non ricorrete a fondotinta oleosi e neppure a quelli in polvere. Entrambi si impasterebbero con la sua texture creando macchie di colore davvero poco estetiche. Meglio optare per una BB cream, leggera e lievemente coprente, per vestire la vostra pelle di porcellana di trasparenza e luminosità.

Oppure, inventatevi un colore nuovo per le vostre labbra fondendoli insieme!

Meglio evitare di farlo al microonde, perché potrebbero contenere frammenti di molecole di metalli pesanti come alluminio, cadmio, manganese e piombo, una volta rilasciate in fase di surriscaldamento, si rivelerebbero nocive sulle mucose.

avete rossetti rotti o che 6

Seguite piuttosto la strada tradizionale! Procuratevi un tegamino con in fondo antiaderente, un tubetto di vasellina, le rimanenze dei vostri lipistick e un cucchiaino. Inserite gli avanzi nel pentolino e quest’ultimo in una padella più grande colma d’acqua e ammorbiditeli a bagnomaria. Aggiungete i rossetti uno ad uno per realizzare una nuance che vi piaccia e si intoni con i vostri colori, quindi mescolateli con il cucchiaino; verificate quali sfumature assume la colorazione con l’aumentare della temperatura. Inserite mezzo cucchiaio di raso di vasellina per ammorbidire la consistenza. Trasferite in una confezione vuota di crema per contorno occhi. Lasciate solidificare per un’ora almeno e utilizzatelo con il pennellino apposito. Et voilà!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...