Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Sai riconoscere una persona inaffidabile e manipolatrice?

Pubblicità

Riconoscere una persona inaffidabile e manipolatrice non è complicato.

Di sicuro affidarsi all’istinto è una buona mossa. Tuttavia, se a volte il nostro istinto sbaglia, basta far caso al linguaggio del corpo di chi abbiamo davanti.

Pubblicità

Riconoscere una persona inaffidabile e manipolatrice, 14 caratteristiche tipiche

1. Invadenza. Non mantiene la distanza oppure ti segue se ti allontani. Se state facendo qualcosa e tu vuoi smettere, ignora la tua volontà. E’ invadenza anche quando ci suggerisce cosa pensare, indipendentemente dalla nostra reazione, di conseguenza forzandola e mettendoci anche a disagio.

2. Non conosce la via di mezzo. Se si fa qualcosa che non approva, non è capace di considerare un modo di fare e pensare diverso dal proprio. Pertanto il nostro sarà etichettato come positivo o negativo con la conseguenza che saremo amati, odiati oppure prima amati e poi improvvisamente odiati.

3. Cambio di umore repentino. Quando la conversazione non va come previsto, cambia umore e comportamento. O semplicemente modifica l’atteggiamento come se fosse un’altra persona. E lo fa per ottenere la nostra attenzione.

4. Insistenza nel contatto visivo. Una persona manipolatrice tende a farlo. Solitamente se si interrompe il contatto visivo si infastidisce. Un comportamento tipico è quello di fare domande e fissare per vedere come si reagisce (e aggiustare il tiro di conseguenza).

sai riconoscere una persona inaffidabile e manipolatrice

5. Non mantiene il contatto visivo. Al contrario del punto precedente, anche se sembra esserci contatto visivo, è spento, come se in realtà non stesse ascoltando (tipico dei sociopatici o dei narcisisti).

Pubblicità

Altre caratteristiche di una persona inaffidabile e manipolatrice:

6. Tendenza a dominare la conversazione. Un egocentrismo che può anche significare semplicemente che alla persona in questione piaccia parlare e magari è anche piacevole ascoltare. Eppure quando non si riesce a spiccicare nemmeno una parola può voler dire che al nostro interlocutore non importa affatto cosa abbiamo da dire.

7. Non ti conosce ma ti racconta la sua vita. Una persona che, pur non conoscendo l’altra, racconta nei primi 5 minuti ogni particolare della sua vita (passato compreso). Rivela invadenza che può anche andare oltre i limiti. Solitamente lo fanno le persone poco stabili e di rimando poco affidabili. Persone che evidentemente non hanno il controllo totale su se stessi.

sai riconoscere una persona inaffidabile e manipolatrice

8. Sembra sapere già tutto di te. Ed evidentemente le informazioni le ha reperite sui social/internet oppure chiedendo in giro. La cosa, se è la prima volta che ci si incontra, può mettere parecchio a disagio. Anche in questo caso è una invadenza da tenere lontana.

9. Instilla una falsa fiducia. Appena conosciuti e la relazione sembra decollare velocemente e senza intoppi, tanto da sembrare troppo bello per essere vero. Può essere che la persona con cui ci rapportiamo lo faccia apposta, per poter avere la nostra piena fiducia.

E ancora:

10. Eccessiva impulsività. Non sa controllare le proprie emozioni e esternarle in modo sano. Tende a gridare oppure, in un discorso, parla negativamente degli altri. Per esempio racconta degli scontri con qualcuno oppure delle vendette che attua, anche se si tratta di piccoli equivoci.

11. Mette le persone una contro l’altra. Manipola le situazioni e i racconti di esse (i classici pettegolezzi) per creare discordia fra le persone. Ad esempio raccontando intenzionalmente un “segreto” sapendo di ottenere una discussione fra i soggetti coinvolti.

 

Pubblicità

12. E’ maleducata e tende a sminuire l’altro. Sminuire l’altro è un modo per avere il controllo. Anche se il modo non sembra dichiaratamente offensivo, mette a disagio. Lo scopo è la manipolazione.

13. Non è minimamente empatica e non si scusa, mai. Per esempio ride delle disgrazie altrui. Se sorge un problema non ammette la propria responsabilità, al contrario negandola. In questo modo evita i sensi di colpa.

14. Non sa gestire i commenti negativi. Così come non sa scusarsi, si arrabbia per le critiche. Se c’è del narcisismo di base, questo tipo di persona costruisce e trae rassicurazione del proprio valore dai commenti della gente. Anche se la critica è costruttiva, viene interpretata con lo sminuire il proprio valore. La conseguenza è di incappare in una reazione come quella del punto 10.

Speriamo di esservi stati di aiuto nel riconoscere una persona inaffidabile e manipolatrice. Ne avete qualcuna fra le vostre conoscenze?

 


Potrebbe interessarti anche...