Scopri le noci pecan: un concentrato di sostanze benefiche per la salute

scopri le noci pecan

Scopri le noci pecan: un concentrato di sostanze benefiche per la salute

Le noci pecan sono un tipo di frutta secca che si caratterizza per il fatto che contiene vari oli capaci di ridurre il colesterolo nel sangue, proteggere il sistema cardiovascolare e svolgere un’azione anti-età contrastando i radicali liberi.

Sono molto usate nella cucina degli Stati Uniti, soprattutto per preparare dolci e snack, tra i quali appunto la famosa Pecan Pie. Da noi le possiamo adoperare come un’ottima alternativa alle noci in un buon numero di preparazioni.

Scopri le noci pecan: un concentrato di sostanze benefiche per la salute

Dal punto di vista botanico le noci pecan sono il frutto della pianta Carya illinoensis. Si tratta di un albero che può raggiungere anche i 40 metri di altezza e pure molto longevo, tanto che ce ne sono alcuni vecchi di trecento anni.

Come dimensioni sono paragonabili alle nostre noci, ma di solito hanno una forma allungata, un po’ a “uovo”, per intenderci. Il guscio però è meno resistente, perché si possono aprire facilmente con le mani. Inoltre hanno un gusto più dolce rispetto alle noci cui siamo abituati da questa parte dell’Atlantico.

Dal punto di vista nutrizionale, un etto di pecan contiene circa 12 grammi di grassi, quasi 10 grammi di fibra, 8 grammi di carboidrati, 7 grammi di proteine e 5 grammi di acqua. Inoltre contengono potassio, fosforo, ferro e calcio, nonché le vitamine A, C ed E.

Come calorie, ne apportano di più rispetto alle nostre noci e quindi non sono molto adatte a una dieta ipocalorica.

Nell’America del Nord le noci pecan si coltivano tra Stati Uniti e Messico, ma questa coltura è diffusa anche altrove, per esempio in Brasile, in Australia e in Israele. Da noi ce ne sono alcune coltivazioni in Puglia e Sicilia, per via del clima.

LEGGI ANCHE:  Come Sbarazzarsi del mal di denti in pochissimi minuti!

Le proprietà delle noci pecan per la salute

Un consumo regolare di pecan favorisce l’abbassamento del colesterolo cattivo (LDL: Low Density Lipoprotein) e un aumento del colesterolo buono HDL (High Density Lipoprotein).

La vitamina E e altre sostanze antiossidanti come per esempio il manganese esercitano una funzione protettiva del cuore e delle arterie e combattono i radicali liberi, che sono i principali responsabili dell’invecchiamento.

Come si diceva sopra, sono anche una buona fonte di fibra, il che è ottimo per la funzionalità del sistema digestivo.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...