Sopracciglia, ecco come scegliere la forma giusta per ogni viso!

Le sopracciglia hanno un ruolo determinante per armonizzare il viso, ricreando le giuste proporzioni, riequilibrando eventuali spazi, lunghezze o spigolosità, con un ulteriore plus: enfatizzano, infatti, lo sguardo e incorniciano gli occhi. Ma bisogna saper trovare il giusto tratteggio perché il risultato sia davvero stupefacente. Ogni tipologia di volto, infatti, prevede una determinata forma di sopracciglia che ne valorizzi le peculiarità e sposti l’attenzione dai difetti ai pregi. Armatevi di specchio e analizzatevi attentamente. Di seguito troverete tutte le indicazioni utili per realizzare, voi stesse, con matite e pennarelli adatti al make-up sopraccigliare, il disegno più adatto per voi.

tipi di sopracciglia

La regola base per le sopracciglia

Tre sono le linee che vi aiuteranno a trovare i punti attraverso cui l’arco ideale deve passare:

  1. la base: per individuarlo, tirate una linea ipotetica che parta dalla narice ed incroci l’angolo interno dell’occhio;
  2. il vertice: partite sempre dall’esterno della narice e immaginate una retta che passi per il centro della pupilla;
  3. la coda: dal limite della narice, ipotizzate una riga che termini sulla fine dell’occhio.

Fissati questi tre punti, sarà per voi semplice tracciare il sopracciglio perfetto, ma andrà calibrato e declinato sulla vostra tipologia di viso. Vediamo come.

Viso quadrato

Se avete il viso quadrato, la vostra mascella sarà pronunciata e lievemente androgena. La parola d’ordine è: ammorbidire. Potete scegliere tra due opzioni:

  • un arco molto alto che metta in evidenza la fronte, spostando l’attenzione  verso lo sguardo,
  • una forma più arrotondata, quasi dritta ed omogenea, che smussi gli angoli.

 

Viso allungato

In questo tipo di volto, il mento è pronunciato e la fronte è abbastanza alta. Per voi il segreto risiede nel creare un contrasto orizzontale alla verticalità che vi contraddistingue. Via libera a sopracciglia dall’arco non troppo accentuato, sviluppate quasi in linea rettalunghe sul finale.

LEGGI ANCHE:  Come riutilizzare dei vecchi sci: 8 idee facili da realizzare

 

Viso a diamante: sopracciglia morbide

Se avete il viso a diamante, le vostre spigolosità sono più affusolate. Le sopracciglia dovranno avere una linea morbida, ma con un accenno maggiore dell’arco per contrastare la rigidità dell’aspetto e donare maggiore femminilità.

 

Viso triangolare e a cuore: le sopracciglia si oppongono al mento

Qui è il mento ad assumere tratti spigolosi e decisi. Scegliete sopracciglia molto arcuate, ma prive di angoli e dalle linee morbide. L’arco dovrà essere ben visibile (al bando quindi le linee sottili tanto in voga negli anni ’90), con forma tondeggiante e definita, per bilanciare la verticalità del volto.

 

Viso tondo

In questo caso, la finalità delle sopracciglia è quella di allungare e affinare la sua forma tondeggiante: disegnate un arco pronunciato e svettante, per fare scendere poi la linea sul finale. Bandirete così del tutto le eccessive rotondità.

 

Viso ovale: qualsiasi sopracciglia vi donerà!

Ecco la forma di viso ideale: le proporzioni rispettate e armoniche vi permettono di giocare con la forma di sopracciglia che più preferite, ma il nostro consiglio è quello di adottare una linea decisa, con uno spessore medio e un lieve accento sull’arco per dare carattere al vostro sguardo!

 

 

 

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...