Strappare i peli del naso può portare conseguenze gravi. Ecco perchè non dovreste più farlo!

Praticamente ogni parte del corpo umano ha una funzione specifica. Tuttavia, alcuni standard di bellezza possono essere dannose per le funzioni corporee e, di conseguenza, per la nostra salute. Ci sono alcuni peli del corpo che, naturalmente, hanno una funzione importante ma che, secondo la moda corrente, sono considerati indesiderabili su uomini e donne.

Tra questi peli indesiderati ce ne sono alcuni molto particolari: quelli che crescono all’interno del naso. Il loro scopo è quello di filtrare le particelle potenzialmente dannose dall’aria che respiriamo e persino di umidificare l’aria che respiriamo in condizioni fredde e secche.

Tuttavia, le tendenze di oggi indicano che la presenza di peli nel naso sia esteticamente sgradevole, così tante persone tendono a rimuovere questi peli con una pinzetta. Questa azione, oltre ad impedire ai peli nasali di svolgere il proprio lavoro, espone la persona a allergie o infezioni respiratorie, e inoltre può causare un problema molto più grande.

Ogni pelo del naso si trova all’interno di un poro, che a sua volta è collegato ai vasi sanguigni nella zona. Questi vasi sanguigni sono particolarmente sensibili. Rimuovendo un pelo dalla radice, il poro viene lasciato esposto e aperto a qualsiasi tipo di infezione. Ciò significa che batteri molto dannosi come l’ameba, che normalmente non possono entrare nel flusso sanguigno, possono in questo caso entrare attraverso un poro nasale aperto. In casi estremi, questo può portare a pericolosi danni cerebrali. La ragione è che il cervello è strettamente collegato a questi vasi sanguigni e qualsiasi batterio che entra non impiegherà molto tempo prima di raggiungere il cervello.

Questo è il motivo per cui sconsigliamo di rimuovere i peli nasali. Se proprio non riuscite a farne a meno potete eseguire questa procedura:

LEGGI ANCHE:  Friggere senza olio è possibile! Ecco l'ingrediente segreto privo di grassi!!!

Sterilizzate un paio di forbici ricurve e, davanti a uno specchio, procedete a tagliare con cura i peli visibili. Evitate di tirare i peli, tagliate i peli situati più all’interno della cavità nasale ed evitate di tagliare quelli che sono molto vicino alla base, poiché questi possono formare piaghe e infettarsi. L’utilizzo di una sbavatrice appositamente progettata per questo può essere utile, ma state sempre molto attenti per quanto riguarda l’igiene.

 Non è necessario per forza non rimuovere i peli dal naso, ma quantomeno bisogna non strapparli. Basta tagliarli molto attentamente.
Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...