Un primo piatto semplice ma intenso: la pasta col cavolfiore bianco e le acciughe

Un primo piatto semplice ma intenso: la pasta col cavolfiore bianco e le acciughe.

Sono parecchie le ricette di pasta col cavolfiore, ma spesso non hanno un sapore che possa far venire l’acquolina in bocca.

Con la ricetta che ti presentiamo qui sotto è diverso, perché tra gli ingredienti ci sono le acciughe, che danno al piatto sapidità e “corpo” e possono far cadere in tentazione anche quanti non amano alla follia la pasta con le verdure.

Come quasi sempre in cucina, poi, anche questo piatto sopporta delle varianti e si può giocare anche con quelle per dare più personalità alla pasta.

Un primo piatto semplice ma intenso: la pasta col cavolfiore bianco e le acciughe

Gli ingredienti

Per quattro persone gli ingredienti necessari sono: 400 grammi di pasta di semola di grano di duro; 300 grammi di cavolfiori; sale e pepe q.b.; quattro acciughe sottolio; olio extravergine quanto basta; uno spicchio d’aglio; pangrattato q.b. .

La preparazione

La prima cosa è privare il cavolfiore delle foglie e cimarlo. Se le cime sono troppo grandi, si possono fare a pezzetti più piccoli, in modo da rendere più veloce la cottura.

Il passo seguente è prendere una pentola e scottarci le cime per circa una decina di minuti. Quando cominciano a intenerirsi le scoli e le metti da parte.

Frattanto in una padella avrai messo a soffriggere l’aglio con un po’ di olio extravergine. Fai andare per qualche minuto e poi aggiungi i filetti di acciughe. Mescola fino a che non si sciolgono. A quel punto cali in padella anche il cavolfiore. Aggiusti di sale e pepe e poi fai andare per ancora qualche minuto.

LEGGI ANCHE:  La ricetta veloce: la pasta coi fagioli rossi

Adesso metti a cuocere la pasta per un pochino meno del tempo indicato sulla confezione: dopo dovrai passarla in padella col condimento che hai preparato sopra. Fai andare tutto quanto per qualche minuto ora passa il tutto in una terrina e cospargi di pan grattato. Inserisci la pasta nel forno, opzione grill, e sforna appena si è formata una deliziosa crosticina. Se ti va guarnisci con foglie di salvia.

Buon appetito!

Una variante: con la pancetta

Questo piatto si può arricchire alla grande con della buona pancetta croccante. Questa dovrà essere stata dorata in una padella antiaderente per qualche minuto. Non c’è bisogno di aggiungere altri grassi.

Poi non rimane che aggregare al condimento visto sopra anche la pancetta e poi servire in tavola.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...