Velocizzare il metabolismo ora si può. Ecco un metodo sicuro!

Vorreste velocizzare il metabolismo e ritrovare il vostro peso forma ideale? Ora si può. Il segreto è quello di non arrivare affamate all’ora di pranzo. Sì ma come? Con una colazione bilanciata e nutriente, un vero e proprio pasto. Niente più caffè al volo o brioche al bar. Sedetevi e prendetevi cura di voi sulla tavola della vostra cucina, con calma! Iniziare la giornata con i giusti alimenti, soprattutto dopo il digiuno notturno, mette in moto tutto l’organismo predisponendolo a bruciare l’energia che viene introdotta. Esistono cibi che danno la giusta carica e permettono di regolare meglio l’apporto calorico durante il resto della giornata. Dovrete ingerire un monte calorie pari al 30% del monte energetico quotidiano. Pronte a scoprire come fare? Iniziamo!

Velocizzare il metabolismo

La colazione giusta per velocizzare il metabolismo.

La colazione bilanciata deve comprendere carboidrati complessi o semplici, proteine e grassi. Assumete, per esempio, uno yogurt greco, cereali e frutta secca. Alternate con pancakes con albume d’uovo, farina di castagne e topping di frutta, oppure con un frullato a base di latte vegetale, farina di avena e frutta. Non esistono cibi da escludere categoricamente: è tutta questione di frequenza e di abbinamento degli alimenti. Non fate una colazione monotematica, quindi con solo una brioche o dei biscotti: non sarebbe bilanciata! Variatela il più possibile in modo tale da non mangiare tutti i giorni la stessa tipologia di alimenti, soprattutto se si tratta di proteine di origine animale e di carboidrati raffinati. Una colazione ricca, vi permetterà di mangiare a pranzo solo un contorno, senza sentire la fame e con gran beneficio per la vostra linea. Se, però, state seguendo una dieta particolare, tanto in voga, dal curioso nome di digiuno intermittente, spostate semplicemente l’orario dei pasti tra le 13 e 21. La colazione non salta, viene solamente posticipata attraverso il giusto apporto di nutrienti nel resto della giornata. Ricordate che questo tipo di digiuno mette in atto dei processi antinfiammatori e consente di perdere peso, perché il corpo utilizza come energia i trigliceridi, che costituiscono il grasso viscerale.

LEGGI ANCHE:  Ecco gli impressionanti effetti della marijuana su un paziente malato di Parkinson

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...